02 maggio 2016 | 17:53

Cairo: una contro-Opa per Rcs? Non so se esiste. Vediamo cosa succede. Il presidente Consob, Vegas: il dossier allo studio dei nostri uffici

“No, vediamo un po’ che cosa succede”. Urbano Cairo, entrando al Teatro alla Scala per le celebrazioni dei 150 anni del Sole 24 Ore, ha risposto così a chi gli ha domandato se fosse preoccupato per un contro-Opa su Rcs.

“Non so se esiste”, ha aggiunto poi, “non posso parlare di ciò che non conosco”.

All’evento era presente anche il presidente di Consob Giuseppe Vegas che, rispondendo alle domande  sulla tempistica per il via libera al prospetto sull’ops di Cairo di Rcs ha detto ”Dipende da come andrà la pratica”, aggiungendo un ”Vorrei sperare” all’ipotesi che tutto possa concludersi entro la fine di maggio. “Il dossier è allo studio dei nostri uffici”, ha aggiunto.

Giuseppe Vegas, presidente Consob (foto Olycom)

Giuseppe Vegas, presidente Consob (foto Olycom)

Sempre sulla partecipazione all’azionariato del gruppo editoriale si è poi espresso Carlo Pesenti, che ha escluso un ritorno di Italmobiliare, la società di cui è ad, smentendo le voci che lo vorrebbero al lavoro con Mediobanca proprio per studiare una contro opa per il gruppo del ‘Corriere della sera’. “Assolutamente no”, ha detto. “Siamo usciti ai prezzi più alti”, ha aggiunto il manager sottolineando come al momento ci siano “altre priorità”, e “l’acquisizione di Clessidra va in questa direzione”.

Carlo Pesenti (foto Olycom)