Mercato

03 maggio 2016 | 17:58

Prima volta per ilLibraio.it al Salone del Libro di Torino

ilLibraio.it per la prima volta al Salone del Libro di Torino. Quasi 90 ospiti e più di 20 incontri nello stand del principale sito italiano sul mondo del libro.

Come spiega una nota, ricco il programma di incontri che prevede quasi novanta ospiti e più di venti appuntamenti, il sito ilLibraio.it si presenta, per la prima volta, con un suo stand al Salone Internazionale del Libro di Torino. Da giovedì 12 a lunedì 16 maggio nello spazio de ilLibraio.it, al Padiglione 2 (n. K126-125), scrittori, giornalisti, librai, bibliotecari e professionisti del mondo dell’editoria saranno protagonisti di incontri rivolti ai lettori di ogni età.

Un programma intenso, prosegue ilLibraio.it, che affronta numerosi aspetti legati al mondo librario: la promozione della lettura, le nuove dinamiche del mercato editoriale, l’impatto del digitale e gli scenari futuri, le contaminazioni tra la letteratura e altre discipline. Un particolare spazio sarà dedicato alle iniziative per i più piccoli e gli adolescenti.

Punto di riferimento per lettori, autori, librai, media e mondo dell'editoria, ilLibraio.it con il suo stand al Salone Internazionale del Libro diventa così uno spazio privilegiato di approfondimento culturale che prevede anche una sezione FuoriSalone: uscirà dal Lingotto con due incontri dedicati ai ragazzi e alle famiglie presso la sede Ikea di Collegno (Torino).

Tutti gli appuntamenti coinvolgeranno sia i visitatori del Salone sia gli utenti del web grazie alla grande community online che ilLibraio.it ha saputo creare e che vanta una media di oltre 350mila utenti unici al mese, 240mila fan e 3 milioni di persone raggiunte ogni mese su Facebook, Twitter e Instagram.

In occasione del Salone sarà lanciata una nuova app de ilLibraio.it. Secondo Alessandro Magno, coordinatore digitale del progetto, “la nuova app per smartphone e tablet, IOS e Android offre diversi elementi utili ai lettori. Consente di rimanere sempre informati sul mondo dei libri, con news aggiornate e contenuti originali relativi alle uscite editoriali. Permette di scoprire le presentazioni degli autori e gli eventi nell’area in cui si trova l’utente, così come le librerie di tutta Italia, grazie a un database – creato con Informazioni Editoriali – di oltre 2.000 punti vendita. L’app, inoltre, propone suggerimenti di lettura personalizzati e quiz dedicati al mondo dei libri. Infine, per gli utenti che scaricheranno l’app entro il 1 giugno e si autenticheranno, in omaggio fino a 5 ebook”.

GLI INCONTRI ALLO SPAZIO ILLIBRAIO.IT

Gli incontri allo stand del sito de ilLibraio.it sono organizzati in collaborazione con il Circolo dei lettori di Torino, Ibs.it, il Laboratorio Formentini per l’editoria, la Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri.

Il programma è curato dalla redazione de ilLibraio.it guidata da Antonio Prudenzano.

L’organizzazione è coordinata da Alessandro Magno e Elena Pavanetto.

- Con gli appuntamenti #lettureindimenticabili alcuni protagonisti della cultura racconteranno il loro personale incontro con il libro che ha segnato un punto di non ritorno nella propria vita. Fra gli scrittori che sveleranno quali romanzi, racconti, saggi, poesie hanno lasciato su di loro un segno indelebile ci saranno: Eraldo Affinati

(L’uomo del futuro, Mondadori), Caterina Bonvicini (Tutte le donne di, Garzanti), Massimo Carlotto (Per tutto l’oro del mondo, e/o), Stefano D’Andrea (Gatto Morto, Corbaccio), Erri De Luca (La faccia delle nuvole, Feltrinelli), Ilaria Gaspari (Etica dell’acquario, Voland), Fabio Geda (Berlin, Mondadori), Paolo Nori (Manuale pratico di giornalismo disinformato, Marcos y Marcos), Gianluigi Ricuperati (La produzione di meraviglia, Mondadori), Vanni Santoni (Muro di casse, Laterza), Elena Stancanelli (La femmina nuda, La nave di Teseo), Chiara Valerio (Almanacco del giorno prima, Einaudi), Andrea Vitali (La verità della suora storta, Garzanti). Con loro anche librai, traduttori, editori, editor, bibliotecari e giornalisti.