Mercato

03 maggio 2016 | 18:58

Intesa Sanpaolo e Toni Servillo celebrano Natalia Ginzburg con un ciclo di letture nell’auditorum del Grattacielo

Toni Servillo celebra Natalia Ginzburg per Intesa Sanpaolo. Mercoledì 4 maggio, alle ore 21, a Torino, nell’auditorium del Grattacielo Intesa Sanpaolo inaugura il ciclo di letture Natalia Ginzburg (1916 – 2016), storia di una voce, a cura di Giulia Cogoli. Un omaggio voluto da Intesa Sanpaolo nel centenario della nascita della scrittrice, cresciuta a Torino, figura di primo piano della letteratura italiana del Novecento.

Toni Servillo

Protagonista della serata, spiega Intesa Sanpaolo, è l’attore e regista Toni Servillo, che leggerà alcune pagine da Le piccole virtù. Il reading sarà preceduto da un’introduzione di Domenico Scarpa, curatore delle opere di Natalia Ginzburg edite da Einaudi.

L’ingresso è gratuito su prenotazione ed è possibile prenotarsi per il singolo evento sul sito: www.eventi.grattacielointesasanpaolo.com.

I prossimi appuntamenti con Natalia Ginzburg (1916 – 2016), storia di una voce saranno il 10 maggio, alle ore 21: Anna Bonaiuto legge alcune pagine da Lessico familiare (1963), il romanzo autobiografico con il quale la Ginzburg vinse il premio Strega e che ha avuto uno straordinario successo internazionale di critica e di pubblico; il 18 maggio, alle ore 21, Lella Costa legge due delle undici commedie scritte fra il 1965 e il 1991, Ti ho sposato per allegria e La parrucca, testi teatrali solo apparentemente comici, che rivelano la multiforme curiosità intellettuale della scrittrice.