La famiglia Rotelli sale al 3,48% di Rcs dalla precedente quota del 2,74%

La famiglia Rotelli si porta al 3,48% di Rcs dalla precedente quota del 2,74%. L’aumento, riporta Askanews, è stato formalizzato oggi dalla Consob nelle partecipazioni rilevanti dopo che la scorsa settimana il Banco Popolare ha raggiunto un accordo con Pandette, la finanziaria della famiglia, con cui viene chiuso il contenzioso relativo all’esecuzione di una put option, stipulata nel 2006, su 3,871 milioni di azioni Rcs, pari allo 0,74% del capitale. L’accordo prevedeva il trasferimento a Pandette di tutte le azioni Rcs.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Morto il vignettista Vincino. Vauro lo saluta così

Tar del Lazio respinge ricorsi contro contributo di solidarietà. Inpgi: conferma che strada intrapresa è corretta

Con 800 milioni di internauti la Cina è la più grande comunità online. L’ecommerce 2018 vale già 600 miliardi