05 maggio 2016 | 18:15

Chiude dopo 2 mesi ‘The New Day’, il quotidiano Uk solo di carta e senza sito. Il direttore: le abbiamo provate tutte, ma non abbiamo abbastanza lettori

Chiude in Gran Bretagna ‘The New Day’, il giornale di carta economico pensato per chi ha 30 minuti per leggere le notizie, senza sito web ma con i social network e che ambiva a pubblicare solo “quelle notizie che il lettore ha veramente bisogno di conoscere”, come aveva spiegato la direttrice, Alison Phillips al debutto in edicola.

Alison Phillips, direttore di The New Day (Foto: Twitter)

L’esperimento dell’editore Trinity Mirror, dunque, che pubblica anche lo storico tabloid filo-laburista Daily Mirror, ha fallito. “Le abbiamo provate tutte”, ha ammesso con brutale sincerità Phillips, ma “la realtà è che non abbiamo attratto lettori a sufficienza”.

L’obiettivo di un giornale che ha scelto di scommettere solo sulla carta proprio mentre l’Independent aveva invece deciso di puntare tutto sull’online, fermando le rotative della stampa, era raggiungere 200mila lettori al giorno, ma ‘The New Day’ si è fermato a quota 40mila e domani sarà in edicola per l’ultima volta.

Come spiega il rivale ‘Guardian‘, non avrebbe aiutato la politica di prezzo che ha visto passare il giornale da “gratis al debutto, a 25 centesimii per un po’ di tempo per poi salire a 50 centesimi, salvo ritornare a 25″.