11 maggio 2016 | 18:00

La concessionaria di Radio Italia dal 2017? Si sono fatti avanti tutti, dice Mario Volanti, non escludo niente, nemmeno una soluzione interna. Sono anche già socio al 40% dell’areale Team Radio

di Roberto Borghi – “Abbiamo preso atto della decisione dell’Antitrust che impedisce a Radio Italia il rinnovo della concessione – peraltro arrivata a scadenza di contratto – con Mediamond (conseguenza dell’acquisto di Finelco da parte di Mediaset, Ndr). Stiamo valutando tutte le soluzioni possibili, compresa quella interna tenendo presente, peraltro, che sono già socio al 40% di Team Radio  (attraverso Radio Italia Anni 60 con Sphera Holding e Number One , Ndr), concessionaria areale che copre soprattutto il Nord, Aree 1 e 2, con una rete di bravi professionisti ex Radio e Reti”, ha detto l’editore e presidente Mario Volanti in occasione della presentazione della nuova edizione di Radio Italia Live – Il Concerto che sarà in piazza Duomo a Milano in uno straordinario doppio appuntamento l’8 e il 9 giugno.

“Probabilmente solo a fine luglio avrò preso una decisione, partendo comunque dalla consapevolezza del valore della nostra emittente e del suo posizionamento sul mercato”. Che ha portato a una raccolta 2015 di 28 milioni di euro e che sta andando molto bene anche in questo inizio anno: “siamo in linea col mercato con una crescita del 4% che ci aspettiamo possa migliorare”, precisa Volanti. Con il contributo dei due appuntamenti di RadioItaliaLive – Il Concerto? “E’ un evento che ha una straordinaria portata in termini di comunicazione, ma è anche un grande impegno organizzativo ed economico, intorno al milione e mezzo di euro. Quest’anno per la prima volta arriveremo vicini al pareggio”.

La presentazione di RadioItaliaLive – Il concerto 2016. Da sinistra: Mario Volanti, Giuliano Pisapia, Claudio De Albertis, Filippo Del Corno e Marco Pontini

Nonostante il divorzio forzato, i legami con Mediaset restano stretti. Il gruppo televisivo è infatti partner  di RadioItaliaLive – Il Concerto che l’anno scorso in prima serata su Italia1 aveva sfiorato il 10% di share. “La rete diretta da Laura Casarotto ci offrirà telecamere in grado di fare riprese a 360 gradi che seguiranno le indicazioni che arriveranno in diretta dagli spettatori”, spiega entusiasta il direttore generale, marketing e commerciale, Marco Pontini: “sarà l’edizione più social mai vista con una ‘social arena’ allestita nel Mondadori Store di Piazza Duomo che permetterà di interagire in tempo reale con i conduttori Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu”. L’anno scorso  GroupM ha certificato una total audience di oltre 12 milioni di contatti netti, quest’anno Radio Italia fa un passo in più. “Ci avvarremo della collaborazione di Ipsos che attraverso TopStar, il monitoraggio delle celebrities, ci fornirà il livello di gradimento sia dei protagonisti dell’evento che della nostra stessa emittente”, spiega Pontini.

Alla presentazione della nuova edizione –  come sempre gratuito, realizzato con la collaborazione  del Comune di Milano ed avendo ancora come main sponsor CheBanca!- erano presente tra gli altri, il sindaco della città Giuliano Pisapia e l’assessore alla cultura, Filippo Del Corno. “Milano si fa un altro regalo di grande musica per tutti, raddoppiando l’ormai tradizionale e attesissimo ‘RadioItaliaLive – Il Concerto’, che animerà piazza Duomo l’8 e il 9 giugno. Anche in questo la nostra città dimostra di essere capace di dare spazio alla creatività, alla cultura, alla musica, di saper produrre qualità e attirare grandi artisti, grazie a un gioco di squadra tra pubblico e privato che cresce a vantaggio di tutti”, ha detto Pisapia. ”Un sicuro successo per una due giorni di musica che il Comune promuoverà, insieme a tanti altri appuntamenti musicali da giugno a settembre, attraverso il palinsesto #mettimilanoinnota, il cui calendario conferma ancora una volta il ruolo di Milano quale capitale dello spettacolo dal vivo”, ha aggiunto l’assessore Del Corno.

Saranno 18 gli artisti di RadioItaliaLive – Il Concerto 2016, accompagnati dall’“Orchestra Filarmonica Italiana” diretta dal M° Bruno Santori, offriranno il loro set live esclusivo al grande pubblico di Piazza Duomo e a quello collegato da casa. Il cast sarà svelato giorno dopo giorno in una sorta di countdown di avvicinamento. Grazie alla condivisione su tutti i mezzi del gruppo Radio Italia, “RadioItaliaLive – Il Concerto” sarà occasione di intrattenimento non solo per chi sarà presente in piazza, ma anche per tutti gli appassionati della musica in Italia e nel mondo. L’evento sarà infatti trasmesso in diretta contemporanea su Radio Italia, Radio Italia Tv (canale 70 DTT, canale 725 SKY, canale 35 TvSat, solo in Svizzera Video Italia HD) e in streaming audio/video su radioitalia.it. Vivrà in inoltre tempo reale sulle app gratuite “iRadioItalia” per iPhone, iPad, Android, Kindle Fire, Windows e Windows 8. Come detto da Pontini sarà un’edizione 100% social: l’evento vivrà in tempo reale sulle pagine social ufficiali di Radio Italia: Facebook, Twitter, Instagram e SnapChat. Special guest direttamente da YouTube Cleo Toms come inviata social d’eccezione per Radio Italia. Hashtag ufficiali: #rilive e #yellowexperience.

Luca Prina, direttore marketing Che Banca! e Marco Pontini