11 maggio 2016 | 15:19

Arriva a Milano la Champions League, che con il suo festival porta con sé in centro città mostre, contest, vecchie glorie e nuovi sponsor

Arrivano a Milano la Champions League e il suo festival. In attesa della finalissima di San Siro tra le due squadre di Madrid, l’Atletico e il Real, Milano ospiterà il Champions Festival dal 26 al 29 maggio.

E’ la quarta volta che Milano sarà sede della finale di Uefa Champions League, che si gioca il 28 maggio 2016, ma non sarà solo lo storico stadio di San Siro al centro dell’attenzione nella settimana che porta alla finale di Champions League.

Il Champions Festival, infatti, si terrà nel cuore di Milano, in cinque luoghi simbolo della città, spiega l’Uefa: Piazza del Duomo, Piazza Castello, Castello Sforzesco, passando per Via Mercanti e Via Dante, che, per celebrare l’ultimo atto della massima competizione continentale per club, si tramuteranno nella Walk of Champions. Queste aree sono conosciute ai più per i famosi musei e le collezioni d’arte, ma per quattro giorni, a partire da giovedì 26 maggio, sarà il calcio a farla da padrone.

Il trofeo arriverà a Milano giovedì mattina, mentre la Champions Gallery verrà inaugurata la sera precedente. Grandi leggende delle due squadre milanesi, AC Milan e FC Internazionale Milano, hanno già promosso la mostra con dei video messaggi, nei quali ripensano ai migliori momenti vissuti nella competizione; questi messaggi verranno utilizzati per la promozione in Italia durante la fase di avvicinamento all’apertura della galleria.

La mostra, invece, che sarà allestita nell’area del festival, propone circa 150 immagini, che raccontano la storia della massima competizione UEFA per club e come i ricavi del torneo abbiano contribuito allo sviluppo, alla promozione e alla tutela di questo sport in Europa. All’interno della mostra saranno esposte le maglie di tutte le 32 squadre che hanno partecipato alla fase a gironi in questa stagione.

Diverse le attività di intrattenimento per i visitatori. Per esempio, da giovedì a sabato, una speciale caccia al tesoro metterà in palio diversi premi. Ci sarà, inoltre, una replica gigante del trofeo della Champions League, che sarà protagonista delle attività sui social media. Tra queste, un contest per decretare il miglior selfie scattato col trofeo, che offrirà ai partecipanti la possibilità di vincere due biglietti per la finale.

Gli eventi principali del festival si terranno attorno al campo e al palco. Uno dei momenti più importanti sul campo sarà l’Ultimate Champions match, che venerdì 27 maggio, a partire dalle 16:00 al Castello Sforzesco, vedrà come protagoniste alcune delle stelle del passato. Le formazioni del 2015 hanno visto la presenza, tra gli altri, di Cafu, Edwin van der Sar, Davor Šuker e Clarence Seedorf. Mentre le squadre di quest’anno devono ancora essere definite nel dettaglio, è certo che le ragazze giocheranno il match per la prima volta, con l’ambasciatrice della Uefa Women’s Champions League, Patrizia Panico, pronta a scendere in campo.

Sul campo sono anche previste una serie di attività sportive dedicate al pubblico: clinic di calcio, sessioni di calcio per giocatori di tutti i livelli e il torneo adidas Young Champions. Una selezione di DJ e cantanti famosi, inoltre, illuminerà il palco, a cominciare da una performance di un superbo coro gospel. Lea Rue, Dhamm, Prime Circle, Shelly Bonet, Francesco Rossi e Benny Benassi – presentato da Pepsi MAX – sono solo alcuni degli artisti che si alterneranno durante la settimana.

Il giorno della finale sarà quello più ricco di impegni sul palco, con le Konami Pro Evolution Soccer Finals nel pomeriggio, seguite da uno speciale DJ set di un’ora di Gaizka Mendieta – finalista di Champions League col Valencia CF nel 2000 e nel 2001.

Gli sponsor della Champions League avranno un ruolo di primo piano al festival, con Gazprom che organizzerà l’evento Football for Friendship, e Gatorade che proporrà una competizione cinque contro cinque. Pepsi MAX offrirà una moderna mixology experience al ‘Maximum Taste’ bar al Castello, mentre Nissan organizzerà diverse attività, tra cui il trasporto del trofeo dal festival allo stadio.

PlayStation e Sony Xperia metteranno a disposizione un gran numero di prodotti (come cuffie, speaker Bluetooth, tablet e dispositivi mobili) per l’integrazione nelle promozioni on-site di UEFA. Unicredit darà inoltre risalto alla sponsorship e ai propri prodotti chiave nello spazio che il brand allestirà in Piazza Duomo, mentre al Castello sarà messa in mostra l’ultima versione del portiere robotizzato. Inoltre, in entrambe le location, Unicredit esporrà monete celebrative e installazioni a forma di carta di credito che segneranno il countdown per la Finale.

Il Champions Festival aprirà i battenti alle 10:00 di giovedì 26 maggio, e rimarrà aperto per i successivi quattro giorni, prima di chiudere definitivamente le porte alle 17:00 di domenica.