11 maggio 2016 | 17:00

WhatsApp sbarca sui pc

WhatsApp sbarca sui pc. Il servizio di messaggistica istantanea, di proprietà di Facebook, che conta quasi un miliardo di utenti, ha rilasciato due applicazioni, sia per Windows che per Mac, che vanno ad affiancarsi a quelle per le varie piattaforme di smartphone.

In realtà, come segnala Ansa, il servizio era già fruibile da 16 mesi sullo schermo del computer, ma solo via web, senza una app dedicata. “Come succede per WhatsApp Web, la nostra applicazione per computer è semplicemente un’estensione del telefono: l’applicazione rispecchia le conversazioni e i messaggi del dispositivo mobile”, spiega la compagnia.

Jan Koum, ceo di WhatsApp

Jan Koum, ceo di WhatsApp

In altri termini, la app consente di sfruttare lo schermo e la tastiera del pc per chattare quando abbiamo un computer a portata di mano, tenendo il telefono in tasca, ma è necessario avere l’applicazione già installata sullo smartphone, con cui quella su pc si sincronizza. L’applicazione è compatibile con Windows a partire dalla versione 8 fino all’attuale 10, e con i computer Mac con sistema operativo Mavericks, Yosemite ed El Capitan. “Dato che l’applicazione funziona in modo nativo sul computer – evidenzia Whatsapp – è possibile ricevere le notifiche native del computer e usare gli shortcut della tastiera”.