Rinnovate le cariche dell’Uspi con la nomina di Zucchelli a presidente. Il segretario Vetere: rappresentato l’intero panorama editoriale del Paese

Giorgio Zucchelli (Il nuovo Torrazzo) è il nuovo presidente dell’Uspi, l’Unione stampa periodica italiana. Sara Cipriani (tuttoggi.info) è il nuovo vice segretario generale. Le cariche sociali sono state rinnovate dal Consiglio nazionale, riunitosi il 12 maggio. Oltre a Zucchelli, eletti per acclamazione vice presidenti Giuseppe Giuffrè (Giuffrè Editore), Luca Lani (City news), Michele Lorusso (l’Idea) e Domenico Volpi (Pagine giovani); componenti della Giunta esecutiva Sergio Colombo, Angelo Di Rosa, Rosalba Garofalo, Fabrizio Gherardi, Roberto Massimo, Fabrizio Milani, Salvatore Sangermano, Monica Satolli, Antonio Urrata e Raffaelle Visconti. Il Consiglio Nazionale ha, infine, nominato Antonio Barbierato, già presidente uscente, presidente onorario e socio benemerito dell’ Uspi.

Giorgio Zucchelli

“Le nuove cariche dell’Uspi – ha commentato il segretario generale, Francesco Saverio Vetere – rappresentano, come sempre, l’intero panorama editoriale del nostro Paese, dall’editoria online alla consolidata tradizione dei piccoli e medi periodici cartacei. Abbiamo così rafforzato le basi di un già lungo lavoro, finalizzato ad offrire a sempre più editori strumenti efficaci di sviluppo e consolidamento delle proprie imprese”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Bonisoli: la riforma Ue del diritto d’autore non tiene conto dei progressi tecnologici

Italpress ricevuta da Papa Francesco per il suo trentesimo compleanno

La Fifa boccia l’idea della Liga di giocare partite negli Usa