Sono i Philadelphia 76ers la prima squadra Nba ad avere uno sponsor sulla maglia. Non era mai successo prima in nessuna delle quattro maggiori leghe sportive americane

Saranno i Philadelphia 76ers la prima squadra delle quattro maggiori leghe statunitensi (Nba, Mlb, Nhl ed Nfl) a mettere in vendita una maglia sponsorizzata, a partire dalla stagione 2017/2018.

Sfateranno così un tabù dello sport a stelle e strisce, dove le maglie sono prive di sponsorizzazione. Lo ha annunciato la National Basketball Association, rivelando che la prima pubblicità cucita sulla maglia dei Sixers, in un rettangolo di 6,35 centimetri quadrati in alto sul petto a sinistra, sarà il logo di un portale di ecommerce, StubHub.

Fino ad oggi, ricorda Espn, nessuna delle quattro principali leghe statunitensi aveva mai permesso di mettere uno sponsor sulla casacca, ma l’Nba ha rotto il ghiaccio annunciando l’avvento delle sponsorizzazioni a partire non dalla prossima stagione, ma da quella successiva.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Calcio in diretta social: la Lega Pro sperimenta una partita di Coppa Italia in diretta Facebook e Twitter

Juventus Tv, rinasce sul web con un canale on-demand

Rai, Laganà: ricerca di intesa politica delegittima l’azienda e blocca il cambiamento