Verizon verso un’offerta al ribasso per il core business di Yahoo: tra i 2 e i 3 miliardi di dollari per le attività internet

Verizon Communications e altre società interessate al core business di Yahoo verso un’offerta per le attività coinvolte nel processo di dismissione al ribasso tra i 2 e i 3 miliardi di dollari. Lo scrive il Wall Street Journal,  precisando che si tratta molto meno delle aspettative della società californiana.

Nei mesi scorsi, ricorda il Wsj, erano circolate indiscrezioni sull’ambizione di Yahoo di raccogliere tra 4 e 5 miliardi per il suo core business di Internet, e le offerte potrebbero addirittura essere inferiori ai 2 miliardi.

Marissa Mayer (Foto: Olycom)

La scadenza per il prossimo turno di offerte, intanto, è stata fissata per la prima settimana di giugno.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Erdogan al parlamento di Ankara: l’omicidio di Khashoggi è stato premeditato

Rai: il Pd chiede il controllo delle schede per l’elezione di Foa alla presidenza di Viale Mazzini

Condé Nast lancia la sua Talent Social Agency con 27 influencer italiani e internazionali