Mercato

23 maggio 2016 | 17:36

Al via la campagna 2016 di DigitalRadio con più di 1.000 spot e oltre 23 milioni di ascoltatori

Continua con un nuovo flight programmato a partire da oggi, lunedì 23 maggio e per 3 settimane nel mese di giugno, l’attività di comunicazione di DigitalRadio per poi proseguire per tutto il 2016 con ulteriori flight.

Come nelle precedenti edizioni, la nuova campagna di DigitalRadio è programmata sulle emittenti radio commerciali nazionali e locali. Un’attività di marketing coordinata che coinvolge contemporaneamente 12 emittenti nazionali ed un ampio numero di locali con un’unica forte comunicazione pubblicitaria.

Con più di 1000 spot la campagna avrà una copertura di oltre 23 milioni di ascoltatori.

La pianificazione radiofonica sarà affiancata dalla comunicazione online, gli operatori hanno messo a disposizione degli utenti un sito dedicato: www.digitalradio.it., e dalla stampa quotidiana e periodica.

L’automobile è da sempre il luogo principe per l’ascolto della radio ed oggi in Europa il 56% la ascolta in digitale.

Tre i soggetti realizzati per questa nuova campagna intesa come l’evoluzione naturale delle precedenti:

- 2014: la scopro

- 2015: la imparo

- 2016: la uso…e tu?

Quasi l’80% degli italiani ascolta la radio in mobilità quindi l’ambientazione degli spot è venuta naturale all’interno di una macchina, due i protagonisti durante un viaggio, il proprietario ha scelto la sua macchina perché ha la Digitalradio DAB+ e “mostra” al suo compagno/a di viaggio tutti i suoi vantaggi come il suono perfetto, privo di interferenze, facile da usare, nuovi e innovativi servizi (testi e immagini) e in più nuovi contenuti musicali, ricevibili solo in digitale.

La nuova campagna si caratterizza anche per il nuovo logo, visual e audio, “Digitalradio – Il suono perfetto DAB+”. Si ritiene fondamentale ora dare al consumatore l’indicazione precisa della tecnologia (DAB+ ) che gli operatori di rete Club DAB Italia, EuroDAB e RAS stanno sviluppando in Italia, gratuita senza costi aggiuntivi, basta scegliere un ricevitore o un autoradio che oltre all’FM abbia anche il DAB+.

Per tutte le attività di comunicazione, Club DAB Italia ha confermato anche per il 2016 l’agenzia StudioMarani, di Maurizio Marani e Anna Scardovelli – rispettivamente direttore creativo art e direttore creativo copy – che ha realizzato la strategia creativa e i soggetti radio e stampa, oltre alla supervisione di tutte le fasi della produzione.

Con circa 500.000 nuovi ricevitori home e portatili FM/DAB/DAB+ venduti nei maggiori punti vendita italiani, si è arrivati a circa 2 mln di ricevitori in circolazione, 5.000 km di autostrade dove si ascolta in DigitalRadio, il potenziamento della copertura indoor delle aree metropolitane del centro-nord Italia e lo sviluppo della copertura nel Sud, Sardegna e Sicilia: sono questi i numeri della Digital Radio oggi in Italia.

Sempre più ampia l’offerta delle case produttrici di auto, di serie su moltissimi modelli e offerta come optional da tutte le case auto. Club DAB Italia insieme a EuroDAB Italia sono i due operatori di rete nazionali e privati che stanno promuovendo la radio digitale nel nostro Paese con una copertura attuale del 70% della popolazione e un piano di sviluppo fino all’80% della popolazione entro il 2017.

Trasmettono in Digital Radio: m2o, R101, RDS, RTL 102.5, Radio 24 il Sole 24 Ore, Radio Capital, Radio Deejay, Radio Italia solo musica italiana, Radio Maria, Radio Padania, Radio Radicale, Radio Vaticana.