25 maggio 2016 | 16:06

Askanews lancia Welfare 4.0, newsletter sul welfare integrativo, privato, aziendale e contrattuale

Welfare 4.0: è questo il nuovo prodotto informativo firmato askanews sul welfare integrativo, privato, aziendale e contrattuale. Sarà una newsletter settimanale con notizie, approfondimenti, interviste, commenti, normative, riservata agli interlocutori della vasta sfera d’interesse e non solo: istituzioni, assicurazioni e banche, imprese e associazioni imprenditoriali, sindacati, fondi pensione e casse previdenziali, mondo accademico, professionisti e consulenti d’impresa. Ad arricchire il prodotto anche un’agenda in cui saranno indicati i più importanti appuntamenti relativi al mondo del welfare. Tra il gruppo di esperti che si occuperà dello sviluppo dei contenuti del progetto, che si affiancheranno alla redazione di askanews, Marco Barbieri, uno dei giornalisti più esperti di previdenza e welfare, già Direttore delle Comunicazione dell’INPS. Le informazioni, concentrate nella newsletter in modo approfondito ed esclusivo, verranno arricchite da video-notizie e diffuse in modo sintetico anche attraverso il servizio di agenzia generalista.

Il direttore Paolo Mazzanti

“Askanews ha deciso di dedicare attenzione a settori informativi particolarmente rilevanti per offrire a pubblici specializzati informazioni generaliste e tecniche, utili per far conoscere i propri servizi e per organizzare le proprie attività – dice Paolo Mazzanti, Direttore di askanews – Nel caso del welfare aziendale e contrattuale, va segnalato che per la prima volta la legge di stabilità 2016 prevede sgravi fiscali maggiorati per le aziende che devolvono ai propri dipendenti il salario aziendale attraverso servizi di welfare. E questo darà un’ulteriore spinta al settore”. Mazzanti ricorda le altre iniziative avviate recentemente dell’agenzia di stampa: “Proseguiamo – conclude il Direttore – nell’esperienza già avviata con Cyber Affairs, newsletter dedicata alla sicurezza informatica che realizziamo insieme a Formiche e che sta riscuotendo notevole attenzione presso gli operatori del settore”.