Cairo su Rcs: la contro Opa? E’ fatta dagli stessi che finora hanno gestito il gruppo con un successo relativo

“Sul Corriere della sera siamo in pista, abbiamo fatto un’offerta e c’e’ stata una contro-Opa un mese dopo, ma sono due cose completamente diverse”. Urbano Cairo, intervenedo a ‘Tutti Convocati’ su Radio 24, è tornato a parlare della sua offerta per Rcs. “Sono fiducioso perchè la mia è un’offerta industriale. Io dico all’azionista della Rcs di oggi: non andare via, resta con me, dammi le tue azioni, che ti do azioni della Cairo Communication che sono azioni ma valgono molto, resta nel progetto, io voglio ristrutturare Rcs e farla valere più di adesso. L’altra offerta dice: prendi questi soldi e vattene via che Rcs la voglio ristrutturare io”, ha spiegato, ribadendo quanto espresso anche a margine dell’assemblea di Confindustria ieri.

Urbano Cairo (foto Olycom)

“Che poi non so se riusciranno a farlo”, ha aggiunto. “Sono le stesse persone che hanno gestito negli ultimi anni con un successo relativo; quindi vediamo come va a finire, la cosa bella è che il mercato decide”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Bonisoli: la riforma Ue del diritto d’autore non tiene conto dei progressi tecnologici

Italpress ricevuta da Papa Francesco per il suo trentesimo compleanno

La Fifa boccia l’idea della Liga di giocare partite negli Usa