Cairo su Rcs: la contro Opa? E’ fatta dagli stessi che finora hanno gestito il gruppo con un successo relativo

“Sul Corriere della sera siamo in pista, abbiamo fatto un’offerta e c’e’ stata una contro-Opa un mese dopo, ma sono due cose completamente diverse”. Urbano Cairo, intervenedo a ‘Tutti Convocati’ su Radio 24, è tornato a parlare della sua offerta per Rcs. “Sono fiducioso perchè la mia è un’offerta industriale. Io dico all’azionista della Rcs di oggi: non andare via, resta con me, dammi le tue azioni, che ti do azioni della Cairo Communication che sono azioni ma valgono molto, resta nel progetto, io voglio ristrutturare Rcs e farla valere più di adesso. L’altra offerta dice: prendi questi soldi e vattene via che Rcs la voglio ristrutturare io”, ha spiegato, ribadendo quanto espresso anche a margine dell’assemblea di Confindustria ieri.

Urbano Cairo (foto Olycom)

“Che poi non so se riusciranno a farlo”, ha aggiunto. “Sono le stesse persone che hanno gestito negli ultimi anni con un successo relativo; quindi vediamo come va a finire, la cosa bella è che il mercato decide”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Facebook compra una pagina sui quotidiani per annunciare nuove norme sulla privacy

Gedi, Mondardini vicepresidente al fianco di John Elkann. De Benedetti: con lei 9 anni di successi

Assemblea Rcs, Cairo: fusione per ora non all’ordine del giorno. Al lavoro per avere dividendo