30 maggio 2016 | 12:28

Più sicure e con un linguaggio assertivo. Ecco come si esprimono le donne su Facebook rispetto agli uomini

Le donne su Facebook sono molto più decise degli uomini, almeno per ciò che riguarda il linguaggio. Secondo uno studio internazionale, condotto da psicologi e informatici di cinque università di Stati Uniti, Regno Unito e Australia su oltre 15mila utenti del social network, il gentil sesso tende a scrivere in modo molto più assertivo. Un comportamento che, secondo gli studiosi, differisce da quello adottato dalle donne in altri ambiti.

Ma che potrebbe essere il segno del “cambiamento storico a cui stiamo assistendo”, ha spiegato al Wall Street Journal Margaret Kern, co-autrice dello studio e professoressa dell’Università di Melbourne: “Le donne ora ricoprono più ruoli di leadership e di conseguenza il loro linguaggio è cambiato”.

Allo stesso tempo, ha spiegato ancora, le donne potrebbero essere più assertive su Facebook a causa di dinamiche sociali e di relazioni d’amicizia sulla rete, dove la maggior parte delle interazioni è per lo più con amici e pari, più di quanto non lo sia offline. In ogni caso, riporta il giornale, il linguaggio dipende anche dal tema discusso. Secondo la ricerca tutti gli utenti tendono ad essere più assertivi quando nelle discussioni ci sono parole chiave come ‘party’, ‘dance’, ‘club’  e ‘wanna’ e le donne discutono più frequentemente di questi argomenti rispetto agli uomini.

Lo studio conferma però anche delle osservazioni precedenti. Le donne usano anche un linguaggio più gentile e coinvolgente rispetto agli uomini nei loro aggiornamenti.