L’invasione di campo dello speaker radiofonico che si finge un giocatore della nazionale inglese

Harry Peak, speaker radiofonico dell’emittente britannica Pirate Fm è stato protagonista di un’invasione di campo un po’ atipica. Scarpini ai piedi, il diciottenne si è intrufolato nel centro sportivo di St George’s Park, dove la selezione guidata da Roy Hodgson si stava allenando. Scoperto dal portiere, il ragazzo è stato poi allontanato dal campo dagli addetti alla sicurezza.

La bravata non è passata inosservata sulla rete, diventando virale, con l’emittente radiofonica che ha deciso di sospendere il ragazzo, che poi si è scusato dal suo profilo Twitter.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Video correlati

Giornalismo e informazione secondo Marcello Foa

Lo spettacolo dell’eclissi di luna (rossa) che ha incantato il mondo nelle straordinarie immagini della Nasa

Ce la farà la nonna con due protesi al ginocchio e un pacemaker a battere Peter Sagan?