Francesco Manacorda lascia la vice direzione della ‘Stampa’ per curare l’economia a ‘Repubblica’

Francesco Manacorda lascia la Stampa dov’era vice direttore reponsabile dell’economia, per passare a Repubblica con la stessa funzione. Manacorda abbandona quindi il lavoro diviso tra Milano e Torino per approdare a Roma  dove Mario Calabresi ha intenzione di rafforzare l’economia. 

L’arrivo in Largo Fochetti di Manacorda si aggiunge a quello annunciato ieri di Michele Ainis, costituzionalista di fama e firma del Corriere della Sera, passato come editorialista a Repubblica insieme ad altre firme come quelle di Marco Belpoliti, scrittore e critico letterario, di Roberto Toscano, diplomatico e già collaboratore della ‘Stampa’, e di Alberto Melloni, studioso di storia del cristianesimo e anch’egli proveniente da Via Solferino.

Francesco Manacorda

Francesco Manacorda

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Fnsi e Usigrai su Foa bis: ci avevano promesso Rai libera da partiti, non è stato così

Fico: finanziamenti all’editoria dati in parte senza merito; bene il progetto di Crimi

Tim, Vivendi conferma fiducia a Genish: su di lui solo stupidi rumor