01 giugno 2016 | 16:20

Campo Dall’Orto mi ha cercato ma ero già d’accordo con Sky, dice Fiorello. Lavorare in Rai? E’ sempre più difficile: qualsiasi cosa tu faccia si chiedono quanti soldi prendi

“Mi ha cercato Campo Dall’Orto ma ero già d’accordo con Sky. Mi ha detto: aspetterò”. All’indomani del debutto della sua Edicola Fiore su Sky Uno HD e su Tv8, Fiorello ha raccontato alla Zanzara su Radio 24 il retroscena del suo ingaggio. “Molti hanno criticato Campo Dall’Orto perché sono andato a Sky”, ha detto lo showmah siciliano. “Le cose sono andate così. Ci siamo visti e gli ho detto: direttore, tu arrivi adesso, ma io ormai sono d’accordo con Sky.

Per lui io ero già in Rai, ma gli ho detto che non potevo. Lui mi ha detto: aspetterò”.

“Il varietà è complicato”, ha detto ancora Fiorello, parlando anche di come oggi sia sempre più difficile lavorare in Rai. “Sono andato a Rischiatutto e la prima cosa che è uscita sui giornali è stata: quanto ha preso Fiorello per andare lì. E sono uscite fuori cifre triplicate. Io ho detto: datemi quello che avete dato a tutti gli altri, per non creare polemiche. Se vado a Sanremo ci andrei a gratis”. “Vai a fare una cosa e quello che esce è solo: sono soldi dei contribuenti. E allora sai che ti dico, chissenefrega, non lo facciamo”.

Fiorello, alla consegna del premio ‘E’ giornalismo’ (foto Olycom)

“A 56 anni ho fatto tanto”, ha aggiunto, raccontando le difficoltà che si possono incontrare in uno show in prima serata. “E’ difficile, molto difficile. Dovresti ripeterti. Magari una cosa che la gente non si aspetta, come questa che parte da un cellulare”,  ha spiegato. “E’ così semplice mi sveglio la mattina alle quattro e mezza, esco di casa alle cinque meno dieci, metto la macchina a folle, non metto nemmeno le marce, scendo e arrivo direttamente al bar, faccio colazione, mi metto davanti al cellulare, leggiamo le notizie, due, tre battute, l’ospite, facile facile, ti diverti, e hai un risultato”. “Faremo otto puntate per vedere come va. Sembra che vada. Dovremmo riprendere a ottobre. E forse ci sarà una radio in accordo con Sky. Da ottobre”.