Storico sorpasso negli Usa: i redattori delle testate online superano quelli dei quotidiani di carta. E l’emoraggia di posti di lavoro nelle redazioni tradizionali non si è ancora fermata (INFOGRAFICA)

I redattori delle testate online superano quelli dei quotidiani cartacei negli Stati Uniti. Lo rivelano i dati dell’Ufficio statistico del Dipartimento del lavoro Usa, secondo cui, a marzo, 197.800 americani lavoravano per testate online, contro i 183.200 impiegati nelle redazioni di quotidiani Usa.

La forbice, come dimostra nel grafico, vedeva negli anni ’90 un notevole divario a vantaggio dei tradizionali redattori cartacei che si è progressivamente erosa fino al sorpasso di marzo 2016.

Secondo Niemanlab, si tratta di un processo che è solo all’inizio: “i posti di lavoro nei quotidiani cartacei continueranno ad evaporare”, specie nelle redazioni più piccole e locali, che incontrano difficoltà nella “raccolta pubblicitaria”.

Anche “le persone assunte dai periodici sono crollate del 37%, dal picco di 150.100 del dicembre 1990 agli attuali 93.600” redattori.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Cda Rai: votazioni su Rousseau per i candidati M5S. Tra i profili scelti anche la cronista del Tg1

Mediaset e F2i alleate per Ei Towers: Opa sull’operatore delle torri già partecipato dal gruppo di Cologno

Mondiale, Pier Silvio Berlusconi: sono orgoglioso, è servizio per il pubblico – I NUMERI del primo Mondiale Mediaset