08 giugno 2016 | 18:50

Perfezionata la cessione di Banzai Media a Mondadori per 45 milioni di euro. Accordo per spazi adv dedicati a ePrice sulle reti Mediaset per un valore di 7 milioni di euro

Banzai, piattaforma nazionale di e-Commerce quotato sul segmento STAR di Borsa Italiana, comunica che è stata perfezionata la cessione di Banzai Media Holding ad Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. in esecuzione dell’accordo già comunicato al mercato lo scorso 10 maggio 2016.

Nella foto Ernesto mauri e Paolo Ainio

Il perimetro dell’operazione – riporta la nota stampa congiunta – comprende l’intera quota (100%) detenuta da Banzai S.p.A. in Banzai Media
Holding ad eccezione del segmento news (1). La divisione Vertical Content ha registrato nel 2015 ricavi per 24,2 milioni di euro ed Ebitda reported per 3,77 milioni di euro (2).

Il prezzo dell’operazione (Enterprise Value) è pari a 45 milioni di euro, su base debt-free e cash free, inclusa una quota di earn-out fino a 4 milioni di euro a favore di Banzai, al verificarsi di alcune condizioni legate ai risultati delle attività cedute nel periodo 2016 – 2018. I multipli della transazione sono pari a 1,9x EV/SALES 2015 e c.11,3x EV/EBITDA 2015, incluso earn-out.
La cessione di Banzai Media Holding comporterà una plusvalenza netta stimata pari a circa 17,5 milioni di euro a livello consolidato, dopo i costi legati alla transazione. Il risultato realizzato dal Vertical Content fino alla data del closing sarà classificato nel risultato derivante da attività cedute o destinate alla vendita unitamente alla plusvalenza ed ai costi di vendita. Si prevede che a seguito degli effetti positivi derivanti dalla cessione di Banzai Media Holding il gruppo Banzai chiuderà l’esercizio 2016 in utile a livello consolidato.
La componente fissa dell’operazione, versata al closing è pari a 41 milioni di euro, con un effetto netto sulla cassa pari a circa 32 milioni di euro a livello di consolidato, prima dei costi non ricorrenti legati alla vendita. I proventi della cessione saranno utilizzati per rafforzare la presenza del gruppo e la quota di mercato nell’e-Commerce, per incrementare la base clienti e la gamma di servizi offerti.
L’accordo con Mondadori prevede la possibilità di individuare tra i punti vendita della rete distributiva di Mondadori Retail alcuni nuovi punti di apertura per allargare la rete di Pick&Pay del gruppo Banzai, che al 31 marzo 2016, erano pari a 106.
Inoltre è stato sottoscritto un accordo triennale per l’acquisto di spazi pubblicitari sulle emittenti televisive del gruppo Mediaset, a sostegno del brand di ePRICE, con un impatto atteso essere positivo in termini di incremento di brand awareness, anche in base alle evidenze della campagna TV di ePRICE in onda a fine 2015 e in termini di crescita dei ricavi. Il contratto relativo alla pubblicità consente di generare un beneficio stimato sui costi marketing nel triennio stimato pari a circa 7 milioni di euro.
La società si è avvalsa della consulenza di Clifford Chance per gli aspetti legali, Norton Rose and Fulbright per gli aspetti fiscali e Vintage Capital per gli aspetti finanziari.

1 Ad eccezione del segmento news comprendente Giornalettismo e la partecipazione del 38.16% ne il Post s.r.l.
2Risultati 2015, inclusa l’area news, costituita dal sito Giornalettismo e dalla partecipazione ne il Post s.r.l.

 

- Leggi o scarica il comunicato stampa di Mondadori (.pdf), disponibile sul sito Mondadori.it 
- Leggi o scarica il comunicato stampa di Banzai (.pdf), disponibile sul Banzai.it