09 giugno 2016 | 15:44

Iniziano gli europei di calcio in Francia e le testate sportive si sfidano a colpi di tricolore

Domani inizia in Francia la quindicesima edizione dei Campionati europei di calcio e il gruppo Amodei, editore del Corriere dello Sport-Stadio e Tuttosport, e Rcs MediaGroup, editore della Gazzetta dello Sport, li giocano puntando ad accrescere la passione dei lettori tifosi, e a catturali, con una ricca informazione sull’evento, ma anche attraverso i colori della bandiera nazionale.
Così, se domani ‘La Gazzetta dello Sport’ uscirà con un numero speciale con i colori del vessillo nazionale  (come il sito Gazzetta.it) e con una tiratura straordinaria di un milione di copie, sabato 11 giugno i lettori acquistando Corriere dello Sport-Stadio o Tuttosport, unitamente al Guerino Speciale Europei, riceveranno addirittura in regalo una vera bandiera della Nazionale Italiana.

L’operazione delle testate del gruppo Amodei – che verrà lanciata domenica sui social della Federazione italiano gioco Calcio, di cui Corriere dello Sport è official partner – prevede la distribuzione di 500mila bandiere tricolori ed è stata realizzata in partnership con Sky che, a sostegno, programma una serie di spot sui suoi canali , non solo sportivi, e su Real Time, Dmax, Discovery e Eurosport. Inoltre sono previsti un piano di comunicazione sui mezzi del gruppo Amodei, una campagna digital sui principali siti a target sportivo, una video su You Tube e un’altra radiofonica sulle principali emittenti nazionali e una serie selezionata di locali.

Per quanto riguarda La Gazzetta, il numero speciale tricolore di domani è stato preparato dalla campagna #vedotricolore sul sito Vedotricolore.it  e sui social della testata sportiva di Rcs con l’invito a lettori e tifosi a fotografare e condividere gli oggetti che quotidianamente riconducono alla nostra bandiera. Le fotografie più belle saranno pubblicate sulla Gazzetta. Inoltre, dal 24 maggio sullo stesso sito è partito un contest (main sponsor Fiat Panda e Birra Moretti) basato sull’individuazione di oggetti tricolore tra la folla di uno stadio.