Ultimamente non ho parlato con Cairo né con Bonomi, dice Paolo Rotelli: con Mediobanca sì, ci hanno presentato il progetto e hanno altre cose che ci interessano

La famiglia Rotelli ha avuto occasione di parlare con Mediobanca dell’opa su Rcs, mentre non ha avuto contatti con Urbano Cairo dopo il lancio dell’ops sul gruppo editoriale. Lo ha detto Paolo Rotelli, cui fa capo il 3,5% circa di Rcs, interpellato a margine della presentazione del master in filosofia del cibo e del vino dell’università Vita e Salute san Raffaele.

Paolo Rotelli

“Con Cairo ultimamente non ci siamo sentiti, non dopo il lancio dell’ops. Andrea Bonomi non l’ho mai visto, non lo conosco, ma con Mediobanca ci siamo parlati, anche perche’ loro hanno altre cose che ci interessano”, ha sottolineato.

“Ci hanno presentato il progetto”, ha risposto a chi gli chiedeva se fossero stati contattati per far parte della cordata di Bonomi e dei soci storici.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Potenza degli influencer. Un tweet di Jenner fa perdere a Snapchat 1,3 miliardi

Lotti: il problema della Serie A era il valore troppo basso. L’assegnazione dei diritti a Mediapro fa ben sperare

Cairo: dal mio arrivo in Rcs, nel 2016, debito sceso di 8 milioni ogni mese