24 giugno 2016 | 12:05

La Brexit vista dalle principali testate online del Regno Unito. Una tragica rottura, secondo ‘The Economist’. Cameron si dimette a ottobre, ricorda il ‘Financial Times’. E la Bbc mette in guardia: ora Farage e l’Ukip proclameranno l’Indepencence day

Gran Bretagna fuori dall’Europa, Cameron si dimette. Ecco le hompage dei siti delle principali testate britanniche dopo che la Brexit ha vinto. La Commissione elettorale della Gran Bretagna ha confermato, infatti, la vittoria dei ‘Leave’ con il 51,9% dei voti e il ‘Remain’ il 48,1%.

Per la Brexit, ricorda l’Ansa, hanno votato 17.410.742 elettori mentre per restare nell’Ue i voti sono stati 16.141.241. L’affluenza al referendum viene fissata al 72,2%. Nove delle 12 macroaree che compongono il Regno Unito hanno votato in favore di Leave e contro l’Ue. Remain e’ prevalso soltanto in Scozia, a Londra e in Irlanda del Nord.

Il ‘Financial Times‘, che si era schierato per il Remain, apre sulle dimissioni di Cameron a ottobre:

“Una tragica rottura”, secondo ‘The Economist‘:


La Bbc: ora Farage e l’Ukip proclameranno l’Indepencence day.

The Guardian‘:

The Telegraph‘:

 

TheIndependent‘:

Il ‘Daily Mail‘: