Manager

24 giugno 2016 | 17:55

Pietro Grignani e Roberto Nepote sono i nuovi direttori dei Centri di Produzione Tv Rai di Milano e Torino

Pietro Grignani e Roberto Nepote sono i nuovi direttori dei Centri di Produzione Tv Rai di Milano e Torino, nominati dalla Direzione Generale dell’azienda. Lo comunica una nota di Viale Mazzini.

Pietro Grignani, 56 anni, arriva nel capoluogo lombardo – dove è nato – dopo aver diretto dal 2012 il Centro di Produzione torinese. Laureato in Psicologia, ha lavorato alla realizzazione di programmi radio per poi passare – dalla seconda metà degli anni ’90 – a Rai Educational, canale per il quale ha seguito numerose trasmissioni e progetti di formazione, collaborando con Enti Locali e Ministeri, e ricoprendo anche – dal 2006 – l’incarico di membro della Commissione nazionale del ministero del Lavoro per i temi dell’Orientamento.

Nel 2011 è entrato nello staff della Direzione Generale della Rai, dove si è occupato, tra l’altro, di digitalizzazione della produzione, di formazione, di eventi speciali, di cultura e di ottimizzazione dei modelli produttivi.

Roberto Nepote, nato a Torino sessant’anni fa, è in Rai dal 1995 e, dal 2011 ha guidato Rai Gold, la direzione che gestisce i canali Rai Movie, Rai Premium, Rai 4 e Rai World Premium.

Tra 1995 e 2011 è stato vicedirettore di Rai3, direttore dell’Area Palinsesti Tematici, consigliere di amministrazione di Rai Sat e vicedirettore vicario di Rai2 con delega per l’area intrattenimento, fiction, cinema e bambini. Nel 2004, inoltre, è stato consigliere di amministrazione di Rai Net e, in qualità di assistente del direttore generale, ha sviluppato il  progetto relativo alla promozione delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006. Nel 2007 è diventato membro del Comitato TV EBU e, nel 2008, Direttore dell’area Marketing & Operations di Rai Trade.