Al via i lavori di ristrutturazione dell’ex-sede storica di Rcs in via San Marco. L’immobile diventerà ufficio per diversi locatari

Mandato a Cbre, leader mondiale nella consulenza immobiliare, per l’attività di project management relativa all’intervento di “risanamento conservativo e parziale di ristrutturazione edilizia” dell’immobile di Via San Marco 21 a Milano, già sede storica de Il Corriere della Sera e oggi di proprietà di Kryalos Sgr.
“L’intervento – afferma Marcello Panizzutti, Head of Project Management di Cbre – consiste nella ristrutturazione degli spazi interni con la creazione di un nuovo ingresso su via San Marco. Verranno creati degli spazi il più possibile flessibili in modo tale da poter essere adattati sia al più innovativo concetto di smart working sia a quello più tradizionale di ufficio chiuso”.

L’obiettivo dei lavori di ristrutturazione, spiega AdnKronos, è “la trasformazione dell’immobile da mono tenant a multi tenant e la realizzazione di uffici con finiture di qualità elevata”. L’intervento verrà portato a termine entro la fine del 2016, con previsione di completamento delle attività di personalizzazione interne dei tenant entro la primavera 2017.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Cento assunzioni a The Atlantic. Il direttore: la qualità è merce rara, i lettori ci premieranno

Il presidente di Vodafone Italia, Pietro Guindani, alla guida di Asstel

Sciopero ad Askanews dopo la richiesta di 50 esuberi e cassa integrazione al 70%