28 giugno 2016 | 17:10

Rai, i nuovi palinsesti. Rai1: Mina e Celentano, Alberto Angela, Vanessa Incontrada, Roberto Bolle e Friends, Giletti e molta musica; Rai2: torna Santoro con live e docufiction, Mammuccari, Mika; Rai3: Pif, Semprini, Baricco, Filippo Timi, Augias, Camurri, Sofia Viscardi

Quarantadue ‘programmi novità’, con 37 format inediti e 5 nuove fiction, e il 33% del palinsesto delle quattro reti generaliste completamente cambiato. Questi i numeri con cui il dg Antonio Campo Dall’Orto ha aperto la presentazione dell’offerta della Rai per l’autunno. “Il nostro obiettivo è dare un servizio migliore e non ho dubbi che questa strada porterà ad aumentare il valore della nostra azienda”, ha detto, spiegando come il ruolo del servizio pubblico sarà “diventare sempre di più il grande raccontatore del nostro Paese”. Due i concetti chiave al centro dell’elaborazione dei nuovi palinsesti: da un lato “l’universalità” che “ci obbliga ad andare a ricercare quei pezzi di ascolto che abbiamo perso” e dall’altro “il pluralismo” inteso “non come concetto politico, ma come l’idea di rappresentare tutte le anime del Paese, un pluralismo di punti di vista culturali”.

Nella foto, da sinistra Andrea Fabiano, Daria Bignardi, Antonio Campo Dall’Orto e Ilaria Dallatana

Rai. Per te, per tutti‘, è lo slogan studiato per la presentazione, che “non è escluso” ha anticipato Campo Dall’Orto, vada a sostituire il tradizionale ‘Rai. Di tutto, di più’. Tra le novità allo studio, anche ‘Rai play’, un progetto “sviluppato internamente” che nel giro di qualche settimana sarà pronto in via sperimentale, per poi essere esteso al pubblico da settembre: sarà una sorta di televisione ‘on demand’, con la quale la Rai inizierà a spiegare concretamente “cosa vuol dire essere una media company”, ha concluso.

Andrea Fabiano, direttore di Rai 1

—————-    Rai1—————

La musica sarà la “protagonista assoluta” della nuova stagione di Rai Uno, ha spiegato Andrea Fabiano, direttore della rete ammiraglia, annunciando anche una prima novità sulle tempistiche della prima serata, che inizierà alle 21.15, dal lunedì al venerdì, mentre al sabato inizierà subito dopo il Tg1, così come la domenica, in coincidenza con la terza stagione di ‘Braccialetti Rossi‘, che inizierà il 16 ottobre. “Un segnale forte, fortissimo di rispetto del pubblico” ha evidenziato il direttore.
Oltre alla diretta della prima del Teatro alla Scala di Milano, “con Massimo Giletti celebreremo Mogol insieme a tanti artisti della scena musicale italiana (il 24 settembre e il 1 ottobre)”. Poi, sempre con Giletti, serata “Zucchero (10 settembre) e poi uno speciale Renato Zero dall’Arena di Verona (17 settembre)”. Ci sarà anche un evento dedicato a Roberto Bolle e il 5 dicembre una “serata speciale” a Mina e Celentano, nel giorno dell’uscita del nuovo disco della coppia dopo 18 anni. “In qualche modo” i due artisti saranno presenti alla serata, ha detto Fabiano senza aggiungere particolari.

“La musica – ha proseguito – sarà il tappeto rosso del ritorno dell’intrattenimento in seconda serata con due nuovi programmi e due nuovi protagonisti. Avremo con noi Stefano Bollani nel programma ’L'importante è avere un piano’, un live show con performance inedite”. Un Late Night Show per 7 appuntamenti il giovedì in seconda serata dal 10 novembre al 22 dicembre.

Tra le serie-evento anche ‘La classe degli asini’ con Vanessa Incontrada e ‘Io ci sono’ tratta dalla vera storia di Lucia Annibali. Spazio per la divulgazione con Alberto Angela che su Rai1 sarà protagonista di un viaggio notturno inedito a Città del Vaticano, mentre tornerà su Rai3 con ‘Ulisse’.

In onda dal 16 ottobre al 4 dicembre ‘Fan Car – Aoke’, condotto da Gianpaolo Morelli, “la domenica, subito dopo Braccialetti Rossi, un programma leggero, sorprendente, ironico e internazionale”. “Due nuovi programmi in prima serata, le ’10 Cose’ (per 4 sabati dal 15 ottobre) e Big Music Quiz’ (dal 4 dicembre), sfide a colpi di musica”, ha annunciato Fabiano. Nel primo i conduttori accolgono ogni serata due personaggi popolari che diventano protagonisti di un racconto finalizzato a conoscere le dieci cose più importanti della loro vita, tra cui la musica. Con Amadeus, invece un game show a due squadre che si sfidano proprio sulla conoscenza musicale. A dicembre poi in programma anche ‘Nemica amatissima’ con protagoniste Heather Parisi e Lorella Cuccarini, che, ha aggiunto Fabiano,  ”A distanza di anni si sfideranno nello spazio che le ha consacrate, con un palco tutto loro”.

—————-    Rai2—————

Su Rai 2 la conferma del ritorno di Michele Santoro arriva direttamente da Ilaria Dallatana. “Abbiamo trovato un punto di incontro ideale nella sua straordinaria capacità di raccontare l’Italia”, ha detto Dallatana riferendosi al giornalista. “Si inizierà in autunno con delle serate-evento speciali in diretta da alcune città italiane e poi si continuerà nel resto dell’anno”. Il racconto partirà dalle ‘docufiction’ e si svilupperà poi in diretta, riprendendo gli spunti emersi. “Il racconto filmico di Santoro è un’eccellenza della scuola italiana ed è un tesoro da continuare a far vivere”. L’accordo, al momento, è per un anno “dall’autunno a maggio” e il giornalista curerà “degli speciali, che non saranno tantissimi”. “Stiamo poi cercando – ha aggiunto poi – di mettere insieme per la primavera un formato nuovo, più di informazione televisiva, con seconde serate più di inchiesta”. La vocazione della seconda rete al docu-entertainment è confermata anche da ‘Nemo, Nessuno escluso’, con Alessandro Sortino, dove su un grande palco circondato da una platea di spettatori verrà messa in scena la realtà attraverso filmati immersivi, ovvero realizzati da inviati infiltrati, documenti filmati (docureality), testimonianze dirette. Nel preserale della domenica arriva Tabloid, programma di approfondimento contenutistico su politica, cronaca, costume, cultura e spettacolo, con interviste in studio realizzate daAnnalisa Bruchi.

Da lunedì 12 settembre torna ‘Pechino Express‘, l’adventure game reality condotto da Costantino della Gherardesca, con la quinta edizione che attraverserà Colombia, Guatemala, Messico. Torna Amadeus con ‘Stasera tutto è possibile’, mentre arriva un nuovo programma condotto da Teo Mammuccari ‘It’s Only Tv’, dove una serie di rubriche ospiti e opinionisti che analizzeranno l’attualità televisiva. Riconfermato ’Quelli che il calcio’ con Nicola Savino e i suoi ospiti.

-—————    Rai3—————

Su Rai3, oltre ai programmi già annunciati, come la striscia quotidiana di ‘Chi l’ha visto’, il ritorno di ‘Mi manda Rai3′ con Salvo Sottile che occuperà il martedì sera in tandem con Semprini, arriva ‘Quante storie’ con Corrado Augias, Michela Murgia e Sofia Viscardi. Confermato la presenza di una striscia quotidiana con Pif nell’access prime time, e di uno show per Virginia Raffaele. “I programmi si guardano, non si raccontano”, ha detto senza svelare dettagli in un video messaggio l’imitatrice, che a novembre sarà anche presenza fissa nello show musicale di Mika. Spazio anche a un programma di medicina e a Edoardo Camurri alla guida di ‘Viaggio con lentezza’ e alla disabilità con Filippo Timi alla guida di ‘Skianto’