Sassoli (Upa): la Rai diventi una digital media company, mescolando teche e contemporaneità

“Non commento mai i palinsesti”, ha dichiarato Lorenzo Sassoli de Bianchi, presidente Upa, alla conferenza stampa Upa 2016. “Il compito del servizio pubblico”, secondo Sassoli, “è essere sperimentale”, e in questo senso la Rai deve saper “mescolare teche e contemporaneità, storia e stili più moderni”. Ma soprattutto deve “diventare una digital media company; è importante andare in questa direzione”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Video correlati

Ce la farà la nonna con due protesi al ginocchio e un pacemaker a battere Peter Sagan?

A cosa serve studiare le lingue? Anche a tirarti fuori da una grotta per avere la vita in salvo

Il Papa sceglie Ruffini come prefetto del Dicastero per la Comunicazione