Paolo Ainio presto nel Cda Mondadori. Al gruppo di Segrate porterà le sue competenze in ambito tecnologico digitale

Chiusa la trattativa che ha portato alla cessione della divisione media di Banzai a Mondadori con un’operazione da 45 milioni di euro, i rapporti tra Paolo Ainio e Segrate rimangono molto stretti.

Il fondatore e presidente di Banzai entrerà infatti a far parte del Cda del gruppo editoriale, a cui porterà le sue competenze in ambito tecnologico digitale.

Paolo Ainio (foto Smartyeconomy)

Paolo Ainio (foto Smartyeconomy)

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il Garante privacy a Fb: meriti la fiducia degli utenti, rafforzando la protezione dei dati

Caltagirone: il mercato verso una stabilizzazione. Non mi aspetto nessuna ripresa

Facebook svela quali contenuti rimuove. E permette agli utenti di fare appello per i post censurati