Mercato

30 giugno 2016 | 16:55

Eutelsat e Rai, tutto pronto per il live della prima partita di Euro 2016 in Ultra HD

Euro 2016: Eutelsat e Rai pronti per le trasmissioni live della prima partita in Ultra HD via satellite sulla piattaforma gratuita tivùsat. Come spiega una nota Eutelsat, è tutto pronto al teleporto Parigi-Rambouillet di Eutelsat dove si trova il cuore dell’infrastruttura tecnologica della Rai per le trasmissioni live della prima partita di Euro 2016 in Ultra HD via satellite, Portogallo contro Polonia. Un’iniziativa storica per la televisione italiana che prenderà il via stasera alle ore 21:00 su Rai 4K, il nuovo canale temporaneo varato alla numerazione 210 della piattaforma satellitare gratuita tivùsat.

L’obiettivo, prosegue Eutelsat, di garantire agli utenti un’esperienza di visione senza precedenti, sfruttando la straordinaria definizione delle immagini Ultra HD, il progetto coinvolge l’intero gruppo Rai nell’ambito di un’intesa strategica siglata con Eutelsat che metterà a disposizione le proprie risorse satellitari su HOT BIRD unitamente ad una serie di servizi di terra realizzati in collaborazione con un pull di aziende tecnologiche di caratura internazionale.

Il prodotto finale sarà un programma dedicato, realizzato grazie alle riprese effettuate con 14 telecamere Ultra HD da Uefa in qualità di Host Broadcaster di Euro 2016. Tale assetto produttivo si ripeterà in occasione di tutte le sette partite conclusive di Euro 2016 che verranno trasmesse live in Ultra HD al canale 210 del telecomando tivùsat.

Accedere a tivùsat e vedere l’Ultra HD è semplice e non c’è bisogno di sottoscrivere alcun abbonamento: occorreuna parabola satellitare orientata su HOT BIRD, 13 ° Est, un televisore Ultra HD certificato tivùsat e una CAM tivùsat HD. Basta attivare la smartcard tivùsat HD inclusa nella confezione della CAM e sintonizzarsi sul canale 210 della piattaforma.

In particolare, il segnale verrà a consegnato alla Rai presso l’International Broadcasting Center e raggiungerà il teleporto Parigi-Rambouillet di Eutelsat via fibra, grazie all’innovativa codifica PERSEUS eseguita con apparati V-Nova. La composizione del programma per la messa in onda in Ultra HD, avverrà a bordo della regia mobile messa a disposizione da DBW Communication, che stazionerà presso il suddetto teleporto. Prima dell’Up-Link su HOT BIRD il segnale verrà criptato utilizzando il sistema Nagra impiegato da tivùsat e compresso con il nuovo standard HEVC mediante encoder forniti da Rai.