01 luglio 2016 | 16:01

Domani ‘Il Foglio’ in edicola con una maglietta azzurra. L’iniziativa del giornale contro ”l’indignato collettivo”

”Serve una maglietta azzurra per fare una bella pernacchia a chi tifa contro l’Italia”. Così il direttore del Foglio, Claudio Cerasa, presenta l’iniziativa del suo giornale, alla vigilia dell’eterna sfida calcistica con la Germania. Domani, nelle edicole di Milano, Roma e dintorni verrà messa in vendita una maglia della Nazionale unitamente al tricolore al costo di 2 euro più il prezzo del quotidiano.

L’idea ”promozionale” del Foglio è più di natura politica che sportiva. Ma farà sicuramente piacere al CT Antonio Conte, che aveva chiesto ai supporter della Nazionale di venire allo stadio vestiti d’azzurro. Favorevolmente impressionato dalle maree gialle dei tifosi svedesi o verdi di quelli irlandese o azzurri (scuro) degli incredibili islandesi, il Commissario Tecnico ha pertanto chiesto aiuto alla fantasia da abbigliamento degli italiani, forse memore dei colorati fasti spagnoli dell’82 del Sarria e del Bernabeu.

In realtà, il direttore del Foglio ce l’ha nei confronti di chi, oggi come già 4 anni fa, in occasione degli Europei del 2012, ammise di tifare contro l’Italia sostenendo che una vittoria della Nazionale ”avrebbe vergognosamente avuto l’effetto di un colpo di spugna sui problemi del paese”. Ma, intanto, Cerasa, unisce l’utile al dilettevole: domani, e non solo, afferma ”tiferemo contro la nazionale degli indignados” e poi colorerà di azzurro la ”mise” di tanti italiani, proprio come voleva Conte.