06 luglio 2016 | 18:15

Maurizio Costa rieletto alla presidenza Fieg. Nominati vicepresidenti Massimo Cincera per i quotidiani ed Enrico Selva Coddè per i periodici

Maurizio Costa confermato alla presidenza della Fieg, la Federazione Italiana Editori Giornali, per il periodo 2016-2018. Nel comitato di presidenza sono stati eletti vicepresidenti Massimo Cincera per i quotidiani ed Enrico Selva Coddè per i periodici. Le presidenze delle altre categorie sono state affidate a: Monica Mondardini, Andrea Riffeser Monti, Gabriele del Torchio, Giuseppe Ferrauto.

Quali Consiglieri incaricati dei diversi settori di attività della Federazione sono stati nominati: Carlo Perrone, per le relazioni internazionali; Laura Cioli per la multimedialità e sviluppo del prodotto; Francesco Dini per la pubblicità; Alessandro Bompieri per la vendita e la distribuzione; Carlo Mandelli per la tutela del prodotto; Pierpaolo Camadini per i temi economici, legislativi e ufficio studi; Paolo Nusiner, per la formazione; Roberto Amodei per l’editoria specializzata.

Maurizio Costa

Oltre ai Vicepresidenti della Federazione, ai Presidenti delle categorie e ai Consiglieri incaricati dei diversi settori di attività, sono entrati a far parte del Comitato di Presidenza della Fieg su proposta del Presidente: Carlo De Benedetti, Mario Ciancio Sanfilippo, John Elkann, Giampaolo Grandi, Ernesto Mauri, Urbano Cairo, Paolo Panerai e Giorgio Squinzi. Tesoriere della Federazione è stato eletto Giacomo Moletto.

Nella foto, da sinistra Massimo Cincera ed Enrico Selva Coddè

“La forte unità di intenti tra gli editori è testimoniata dall’altissimo livello di rappresentanza degli organi federali, di cui fanno parte i vertici delle principali società editoriali italiane, e costituirà la migliore garanzia per affrontare con autorevolezza e determinazione le prossime, impegnative, scadenze”, ha detto Costa ringraziando l’assemblea per il rinnovo della fiducia, sottolineando come in una fase di rilevanti criticità e profonda innovazione del settore, sia fondamentale una visione comune e la coesione di tutti gli associati.

Gli organi della Federazione – oltre al Comitato di Presidenza – risultano quindi così composti:
RAPPRESENTANTI IN CONSIGLIO FEDERALE
- Categoria quotidiani diffusione nazionale: Monica Mondardini (Presidente); Luigi Vanetti (Vicepresidente); Roberto Amodei; Laura Cioli; Andrea Favari; Paolo Nusiner; Alessandro Serrau; Luigi Predieri; Giampaolo Angelucci.

- Categoria quotidiani diffusione regionale: Andrea Riffeser Monti (Presidente); Domenico Ciancio Sanfilippo (Vicepresidente); Pasquale Morgante; Carlo Perrone; Sergio Zuncheddu; Stefano Mignanego; Paolo Mahorcic; Carlo Alberto Tregua.

- Categoria quotidiani diffusione provinciale: Massimo Cincera (Presidente); Marco Moroni (Vicepresidente); Pierpaolo Camadini; Michl Ebner; Donatella Ronconi; Matteo Montan; Alessandro Zelger.

- Categoria editori periodici grandi imprese: Enrico Selva Coddè (Presidente); Andrea Carbini (Vicepresidente); Francesco Dini; Alessandro Belloni.

- Categoria editori periodici medie imprese: Giuseppe Ferrauto (Presidente); Lapo Niccolini (Vicepresidente); Alessandro Bompieri; Carlo Mandelli; Marco Arduini; Domenico Nocco.

- Categoria editori periodici piccole imprese: Gabriele Del Torchio (Presidente); Elisabetta Savoca (Vicepresidente); Maurizio Scanavino; Corrado Corradi; Federico Angrisano.

- Categoria agenzie nazionali di stampa: Alessandro Pica (Presidente); Brunetto Tini (Vicepresidente).

- Componenti nominati su proposta del Presidente nel Comitato di Presidenza che entrano di diritto a far parte del Consiglio Federale: Carlo De Benedetti; Mario Ciancio Sanfilippo; John Elkann; Giampaolo Grandi; Ernesto Mauri; Urbano Cairo; Paolo Panerai; Giorgio Squinzi.

ASSOCIAZIONI ADERENTI: ASIG (Associazione Stampatori Italiana Giornali): Alberto Borgarelli; Giulio Dalla Chiesa. F.C.P. (Federazione Concessionarie di Pubblicità): Massimo Martellini.

COLLEGIO DEI PROBIVIRI: Luigi Predieri (Presidente); Carlo Alberto Tregua; Donatella Ronconi.

COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI: Sergio Monetti (Presidente); Giorgio Garzi; Guido Scognamiglio.