Mercato

06 luglio 2016 | 15:50

Nasce la nuova divisione dedicata all’out of home di Publicis Media Italia. A guidarla Ivan Burrini

Nasce una nuova divisione dedicata all’Out of Home di Publicis Media Italia. Ad annunciarlo una nota della società nella quale si specifica che il lancio della struttura rientra nel processo di organizzazione della neonata Publicis Media, la hub del Gruppo Publicis comprendente le quattro brand Starcom, Zenith, Mediavest | Spark, Optimedia | Blue 449. A guidare la nuova divisione, voluta da Luca Montani, ceo di Publicis Media Italia, Ivan Burrini, a capo di un team, che si arricchisce con 7 nuovi ingressi e che lavorerà in modo integrato con le quattro agenzie del Gruppo fornendo un supporto specializzato sul mezzo, sia nelle fasi di pianificazione strategica, sia nell’implementazione delle campagne di comunicazione.

Ivan Buttini

“La decisione strategica del Gruppo di rilanciare l’offerta dei nostri servizi sull’Out of Home parte da una approfondita analisi degli attuali scenari media, che vedono il moltiplicarsi del consumo di contenuti audiovisivi combinati al parallelo ridimensionamento dei tradizionali contenitori orizzontali. In questo quadro, l’Out Of Home può in misura crescente qualificarsi come uno dei più importanti strumenti a disposizione delle marche per raggiungere il target, candidandosi al ruolo di supporto fisico primario alle strategie di comunicazione in ambito OOH, web e mobile”, ha spiegato Luca Montani.

Cambiare radicalmente l’approccio alla pianificazione strategica del mezzo, è invece l’obiettivo di Burrini, che ha parlato di “grandi aree di opportunità da cogliere”, “legati al profondo cambiamento nella fruizione dei mezzi dei target più interessanti”.