Marchionne in testa alla classifica di Reputation Manager maggio-giugno. Secondo Recchi, terzo Descalzi

Sergio Marchionne anche nel periodo maggio-giugno si conferma in testa alla classifica di Reputation Manager, l’istituto italiano di analisi e misurazione della reputazione online dei brand e delle figure di rilievo pubblico, con un punteggio di 77,5 su 100. Al secondo posto stabile Giuseppe Recchi con 63,9 punti e al terzo sale Claudio Descalzi con 62,9 punti. Ecco l’elenco:

Sergio Marchionne (Fca) 77,5
Giuseppe Recchi (Telecom) 63,9
Claudio Descalzi (Eni) 62,9
Urbano Cairo (Cairo Communication – La7) 61,5
John Elkann (Fca) 58,2
Diego della Valle (Tod’s) 54,1
Flavio Cattaneo(Telecom Italia) 53,9
Mauro Moretti (Finmeccanica) 52,8
Marina Berlusconi (Fininvest) 52,1
Francesco Caio(Poste Italiane) 51,3
Philippe Donnet (Generali) 50,5
Massimo Tononi (Mps) 50,0
Remo Ruffini (Moncler) 47,3
Andrea Bonomi (Investindustrial) 47,1
Francesco Starace (Enel) 45,5
Marco Tronchetti Provera (Pirelli) 45,4
Ennio Doris (Mediolanum) 45,4
Carlo Cimbri (Unipol) 43,0
Fabrizio Viola (Mps) 41,1
Roberto Colaninno (Alitalia) 38,3
Alberto Nagel (Mediobanca) 35,4

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Cda Rai: il Parlamento elegge i consiglieri Borioni e Coletti (Senato), De Biasio e Rossi (Camera) – CHI SONO

Vigilanza Rai, Fnsi-Usigrai: con Barachini istituzionalizzato il conflitto d’interessi

Netflix apre alla radio con un canale dedicato alle commedie. E prova a calamitare nuovi clienti