07 luglio 2016 | 12:27

Dopo la Brexit, Wpp porrà maggiore enfasi sulla crescita in Europa continentale: subito l’acquisto di Conexance in Francia, e impegno raddoppiato anche in Germania, Italia e Spagna

Dopo la Brexit Wpp ha deciso di concentrare gli investimenti sull’Europa continentale. Come riferito da Bloomberg, la multinazionale della pubblicità e pubbliche relazioni che ha sede a Londra, Wpp plc, ha deciso di comprare Conexance, società francese specializzata in analisi di mercato.

Martin Sorrell, ceo di Wpp (foto Olycom)

Conexance, che ha base a Lille e Parigi, conta 40 dipendenti e ha fatto registrare vendite per 5,9 milioni di euro nel 2015.

Dopo che il Regno Unito ha votato al referendum per il ‘Leave’, “Wpp porrà maggiore enfasi sulla crescita nell’Ovest dell’Europa continentale”, spiega una nota, un’area che “include quattro dei 10 principali mercati del gruppo”. E “questa acquisizione espande l’offerta digitale di Wpp in Francia.

Martin Sorrell, ceo di Wpp, ha assicurato che l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea, comporterà il raddoppio degli sforzi profusi da Wpp in Germania, Italia, Francia e Spagna.

L’acquisizione, di cui non sono stati rivelati i termini finanziari, amplierà l’offerta digitale di Wpp in Francia e altri Paesi.

L’anno scorso, ricorda Dowjones, i ricavi digitali di Wpp si sono attestati a oltre 7 miliardi di dollari, pari al 37% dei 19 miliardi di fatturato totale. Wpp punta ad incrementare tale percentuale al 40/45% nei prossimi cinque anni.