Alberto Contri e Lorenzo Marini discutono al Festival della partecipazione di pubblicità sociale e commerciale in un incontro che affronta il tema: divergenze o convergenze?

A L’Aquila, al Festival della partecipazione, promosso da Action Aid, Cittadinanzattiva, Slow Food Italia, il presidente della Fondazione Pubblicità Progresso, Alberto Contri, e Lorenzo Marini discutono di ‘Divergenze o convergenze tra pubblicità sociale e commerciale? Le nuove tendenze della comunicazione’.

Per l’occasione saranno presentate le più interessanti campagne del mondo tratte dalla mediateca di Pubblicità Progresso.

Al Festival una mostra su Pubblicità Progresso racconta dell’efficace impiego degli strumenti di comunicazione di massa al fine di promuovere i valori civili per il progresso sociale. Oggi, sempre di più, anche la pubblicità commerciale si avvale del racconto valoriale per promuovere brand, prodotti e servizi.

Sovrapposizioni, confusioni, possibili convergenze? Uno stimolante dialogo tra due protagonisti della comunicazione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Media One partner di Ad Moving per le pubblicità sulle Autostrade per l’Italia

Inrete verso la Borsa. Per il ‘Financial Times’ è una delle società europee più innovative

Il 4° rapporto Agi Censis mette a tema l’essere digitale nella società della conversazione