Protagonisti del mese

12 luglio 2016 | 10:24

Lo scatolotto magico

“Provate ad accarezzarlo e vedrete che sensazione vi darà”. Parole seducenti quelle dell’architetto Michele De Lucchi mentre mostra con orgoglio la sua ultima creatura, il contatore Enel di ultima generazione e potente icona dell’azienda multinazionale che produce e distribuisce energia elettrica e gas.

De Lucchi non è nuovo a queste imprese: già quindici anni fa, infatti, fu ideatore del misuratore che abbiamo in tutte le nostre case. Presentato con gran lustro nella struttura sofisticata della Triennale di Milano, a partire dal prossimo autunno l’Open Meter verrà installato in 32 milioni di case e aziende. Una rete gigantesca servita da uno strumento forte di un design lineare nei suoi elementi fondamentali, dall’interruttore al display.

Open Meter è “capace di sintetizzare la qualità del servizio con l’innovazione tecnologica e di abilitare la smart home dei nostri clienti”, spiega Livio Gallo, direttore Divisione Globale Infrastrutture e Reti di Enel, consapevole di quanto questo oggetto costituisca non solo un forte segno comunicativo dell’azienda ma anche il nocciolo duro del sistema smart grid, modo di intendere e costruire i servizi per la collettività nell’era contemporanea.

L’articolo è sul mensile Prima Comunicazione n. 473 – Luglio 2016
Scegli l’abbonamento che preferisci