La prima edizione 2016 di ‘Uomini Comunicazione’ in edicola con il numero di luglio di ‘Prima Comunicazione’

Con il numero di luglio di ‘Prima Comunicazione’, esce la prima edizione 2016 di ‘Uomini Comunicazione’, la guida ai professionisti di relazioni esterne, uffici stampa, marketing e pubblicità, indispensabile per chi deve dialogare con le aziende e le istituzioni italiane.Uno strumento indispensabile per entrare in relazione con le aziende e le istituzioni centrali nell’economia e nella vita sociale del Paese.

Nell’edizione di giugno 2016 di ‘Uomini Comunicazione’ sono 15.942 i nomi dei comunicatori presenti, affiancati come sempre da indirizzo, numero telefonico, e-mail e sito web. Secondo il presidente dell’Upa, Lorenzo Sassoli de Bianchi, il mercato della comunicazione sta trainando la crescita del Paese. Il Pil e i consumi oscillano intorno al +1%, mentre per fine anno è attesa una crescita degli investimenti in comunicazione tripla, cioè il 35”. Che significa più lavoro per il mondo dei comunicatori che si arricchisce di nuove e innovative specializzazioni soprattutto nel contesto del mondo digitale.

La comunicazione, in un quadro in cui i confini e le interazioni con il marketing e le altre funzioni aziendali apicali più strategiche si fanno sempre più sfumati, rimane un asse portante della nostra cultura economica, politica e civile.

Abbonati al mensile ‘Prima’ edizione cartacea (+ Uomini Comunicazione), alla versione digitale per tablet e smartphone o a quella combinata carta-digitale: Prima + Uomini + edizione per tablet e smartphone 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Tim, Agcom rinvia analisi preliminare progetto separazione rete

Un americano su cinque naviga su smartphone senza avere la connessione internet in casa

Zuckerberg mette una commissione di accademici a studiare l’effetto delle bufale su Facebook