Entro fine anno la riforma dell’editoria. Il sottosegretario Lotti dopo l’incontro con i vertici della Fnsi: attendiamo che la legge arrivi in seconda lettura, se serve in terza, ma vedrà la luce per tempo

“L’incontro è andato molto bene”. Questo il commento del sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Luca Lotti, intervistato a margine di un seminario sul Mezzogiorno alla Uil, in merito all’incontro tenuto con la Fnsi sul ddl di riforma dell’editoria.

Luca Lotti (foto-Olycom)

Luca Lotti, sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all’editoria (foto-Olycom)

“Ci auguriamo che la legge possa arrivare finalmente in seconda lettura, poi se servirà anche la terza – ha dichiarato Lotti – ma entro la fine dell’anno finalmente anche la riforma di questo importante settore potrà vedere la luce”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Rai, Usigrai scrive a Fico, Casellati e Vigilanza: con riproposizione di Foa per la presidenza attenzione a rischi illegittimità

M5S attacca Odg: non serve. Abolizione già sul tavolo del governo. Replica Fnsi: ritorsioni non fermeranno la stampa

Rai: il 26 settembre alle 13 audizione per Foa in Vigilanza. Alle 19.30 il voto della commissione