Video

19 luglio 2016 | 11:05

“Sei quasi arrivato”. “Stanno chiudendo i confini”. Il dramma di un migrante raccontato dal suo smartphone grazie a un video verticale della Bbc

La Bbc si è resa protagonista di una curiosa iniziativa per sensibilizzare il pubblico sul dramma dei migranti e rifugiati dalle guerre che attraversano il Mediterraneo per giungere in Europa. Il video verticale realizzato da Tom Hannen, Alexandra Buccianti e Dwan Kaoukji, è costruito come se fosse l’interfaccia dello smartphone di un migrante. Questi chiede dapprima a un’amica di geolocalizzargli la sua posizione.

Get the Flash Player to see the wordTube Media Player.

“Sei quasi in Grecia” è la risposta su Whatsapp. Ma poi scoppia un tafferuglio nel campo profughi quando il paese ospitante decide di chiudere i confini. Una storia comune a tanti migranti che scappano dalla Siria, dalla Libia e altre regioni colpite dai conflitti. Che oggi può essere documentata anche con video e foto in presa diretta sui barconi e nei centri di accoglienza oppure ovunque sulle rotte dei migranti.

Tra gli imprevisti anche l’assenza di rete tra le onde in mezzo al mare.