20 luglio 2016 | 10:49

Parte Rai Academy per formare tutti i dipendenti del gruppo di Viale Mazzini. Il dg Campo Dall’Orto: investiremo 15 milioni di euro, non c’è mai stato un progetto così ampio e di cambiamento

“Lanciamo un grande piano di formazione per tutte le persone che lavorano in Rai. La prima cosa che un’azienda deve fare è aggiornare professionalmente le persone”. Lo ha detto il direttore generale della Rai, Antonio Campo Dall’Orto, in un’intervista a ‘Il Messaggero’, annunciando il progetto Rai Academy, sottolineando che “negli ultimi dieci anni, o forse di più, non c’è mai stato un progetto così ampio e di cambiamento come Rai Academy”.

Campo Dall’Orto ha spiegato in cosa consiste il progetto: “Verrà fatta una formazione sia teorica – e ci assoceremo alle maggiori università italiane e in prospettiva anche straniere, oltre che sulle strutture
che già abbiamo, come la scuola di Perugia – sia sul lavoro. Faremo da un lato una formazione molto diffusa, e dall’altro lato una formazione più specialistica e di alto livello”. Il dg di Viale Mazzini ha
chiarito che da qui a dicembre l’azienda “deve mappare le competenze”,e poi sarà avviato “un piano triennale di formazione nel quale andremo a mettere una somma ingente: 5 milioni di euro all’anno. In un triennio, crediamo di arrivare, con i due tipi di formazione, fino alla metà della popolazione che lavora in Rai”.

Campo Dall’Orto ha sottolineato infine che il messaggio ai dipendenti di questo progetto è: “La Rai Academy è un incentivo a investire su noi stessi. Così che la professionalità di ognuno possa valere oggi, domani e dopodomani in un mondo dei media che cambia continuamente. Per rimanere forti, bisogna riuscire ad essere costantemente aggiornati. Noi miriamo a fare emergere, attraverso questa iniziativa fondamentale, tutto il valore che c’è nell’azienda”. (AdnKronos)

Antonio Campo Dall'Orto

Antonio Campo Dall’Orto