Manager

20 luglio 2016 | 18:04

Paolo Ferrari, presidente e ceo Emea di Bridgestone Europe

Nel mese di luglio 2016, Bridgestone, azienda attiva nella produzione di pneumatici e prodotti in gomma, ha annunciato la nomina di Paolo Ferrari quale presidente e ceo per l’area Emea (Europe, Middle East and Africa), con Headquarter a Zaventem, in Belgio, al posto di Franco Annunziato, che da gennaio 2016 ha assunto la carica di executive chairman e ceo per la Regione Cina e Asia Pacific. L’incarico, effettivo dal 19 settembre 2016,  prevede l’ingresso di Ferrari nel CdA e nel Comitato esecutivo di Bridgestone Europe NV/SA.

Di origine italiana, dopo la laurea in Economia e Commercio, conseguita presso l’Università Bocconi di Milano, ha ottenuto l’MBA presso la Stern Business School della New York University.

In precedenza Ferrari ha lavorato in realtà internazionali, in Nord America, in Europa e in America Latina, ricoprendo la funzione di ceo Latam (America Latina) per Pirelli e prima ancora di ceo e chairman delle attività commerciali per il Nord America; di chief executive in diverse business unit in Italia, Germania e Regno Unito per Telecom Italia Group. Ancora prima, Ferrari ha assunto ruoli manageriali nell’area dell’investment banking a Londra per conto di Credit Suisse First Boston.

Paolo Ferrari, presidente e ceo Emea di Bridgestone Europe