Manager

22 luglio 2016 | 16:27

Marco Ottonello è il nuovo general manager di eBay Classifieds Italia

Marco Ottonello è il nuovo General Manger della divisione di eBay Classifieds in Italia che comprende Kijiji.it, il sito di annunci gratuiti locali e automobile.it, il verticale di auto e moto su cui pubblicano concessionari e venditori professionali.

Marco Ottonello

Marco Ottonello

Marco Ottonello è una vecchia conoscenza di eBay. Classe 1980, originario di Genova e laureato alla Bocconi, dopo un esordio da consulente Marco entra in eBay Italia nel 2005 e comincia la sua crescita nel segmento Consumer. Nel 2007 si trasferisce a Boston per conseguire un MBA ad Harvard. Parte quindi la sua carriera internazionale che lo vede impegnato nel consolidamento del business eBay dapprima in Europa, a Londra, e poi negli Stati Uniti a capo dell’espansione geografica e dello sviluppo dei mercati emergenti. Dopo 11 anni passati a lavorare per 5 Paesi diversi (Italia, Germania, Inghilterra, Stati Uniti e Sud America), a luglio del 2016 Ottonello accetta di rientrare in patria per guidare la divisione Classifieds presente nel nostro Paese con due brand: Kijiji.it la piattaforma orizzontale di annunci gratuiti locali e automobile.it, il verticale di auto sempre di proprietà del gruppo.

Ottonello: “penso che il modo migliore per gestire con successo un business sia farlo nella propria nazione di origine. Da una parte si conosce meglio il mercato e dall’altra la soddisfazione di portare un beneficio all’intero sistema-Paese è impagabile”.

Convinto sostenitore di uno stile di vita improntato alla sostenibilità e alla frugalità, Marco appena trasferitosi a Milano si è subito abbonato al servizio di bike sharing per coniugare l’esigenza di tenersi in forma con una mobilità eco-friendly. Attualmente Ottonello sta cercando casa nel capoluogo lombardo con la moglie e intende arredarla con pezzi unici acquistati su Kijiji e eBay. Nel tempo libero Marco ama fare jogging e nuotare.

Ottonello incentrerà la strategia del gruppo sullo sviluppo tecnologico per favorire e facilitare le transazioni sulle piattaforme di cui è a capo e promuovere uno stile di vita solidale, sostenibile ed efficiente.