Anche LinkedIn si apre ai video: 500 influencer potranno caricare dei brevi filmati da 30 secondi

LinkedIn introduce anche i video nel flusso delle sue notizie, cavalcando l’onda dei filmati già intrapresa da Facebook e Twitter per aumentare il numero di utenti. Sulla piattaforma, acquistata il giugno scorso da Microsoft per 26 miliardi di dollari, arriveranno i video di 500 utenti scelti della durata di al massimo 30 secondi. Potrebbe essere un primo passo all’apertura dei video a tutti i 433 milioni di utenti di LinkedIn.

Secondo il sito di tecnologia statunitense Cnet, i video avranno tematiche scelte dagli influencer, ma potranno anche avere contenuti a richiesta.

(foto LinkedIn.com)

“Ai nostri utenti piace ascoltare le testimonianze di amministratori delegati e dirigenti che conoscono le strategie per avere successo. I video porteranno questo aspetto ad un livello superiore, più intimo”, ha spiegato Jasper Sherman-Presser, senior product manager di LinkedIn, in un post caricato sul blog della piattaforma.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il Sistema Integrato delle Comunicazioni vale un punto di Pil (17,5 mld). Agcom: il 62% delle risorse in mano a 10 gruppi (tra cui Facebook e Google)

La riforma del Coni “vede la luce in fondo al tunnel”. Agli Stati generali dello sport confronto Malagò-Giorgetti

Facebook: 300 milioni di dollari per sostenere l’informazione locale