Ispezione della Consob in corso a Equita Sim, advisor di Cairo nell’Opas per Rcs

La Consob sta effettuando un’ispezione, avvalendosi della collaborazione della Guardia di Finanza, alla società Equita Sim di Milano, che ha curato l’Opas della Cairo Communication nei confronti di Rcs. L’ispezione, secondo quanto riporta l’agenzia Ansa, sarebbe iniziata mercoledì 3 agosto ed è ancora in corso.

L’operazione segue anche l’esposto della cordata Imh (Mediobanca, Investindustrial, Della Valle, Unipolsai e Pirelli) la cui Opa è stata ‘sconfitta’ dall’Opas di Cairo. Nel corso dell’ispezione è stata acquisita diversa documentazione.

Il 22 luglio, dopo aver esaminato l’esposto, la Consob aveva ritenuto che “allo stato” non ci fossero “i presupposti per la sospensione cautelare dell’offerta Cairo”, ma si era riservata “ogni eventuale ulteriore accertamento”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Di Maio: su precariato ed equo compenso pronto al confronto con Ordine dei giornalisti

Conto alla rovescia per il debutto in Rete di First Tutorial curato da Federico Rendina

De Santis: rafforzerò Rai1 su informazione e cultura. Per promuoverle serve anche sacrificare punti di share e pubblicità