A Ventotene accordo politico sulla comunicazione: Italia e Germania si impegnano a non enfatizzare le divergenze in tema di flessibilità e legge di stabilità. Renzi: occorre equilibrio e buonsenso

A Ventotene accordo politico sulla comunicazione. In tema di flessibilità, Matteo Renzi, Angela Merkel e François Hollande si sono impegnati a mostrarsi meno divisi rispetto alle proprie opinioni pubbliche, non enfatizzando in chiave interna eventuali dissonanze.

François Hollande, Angela Merkel e Matteo Renzi a Ventotene (Foto: Olycom)

Come riporta il ‘Corriere della Sera‘, secondo il premier italiano occorre affrontare soprattutto la stagione delle leggi di bilancio con un approccio “pragmatico e non ideologico”, con cui la cancelliera si è mostrata d’accordo.

Secondo Renzi, spiega il ‘Corriere’, dovrà essere “il buonsenso” a guidare il giudizio della Commissione sulla manovra italiana, ed è auspicabile che vengo usato “lo stesso tipo di equilibrio, o di pragmatismo, che nel recente passato è stato mostrato nei confronti di Paesi come Portogallo e Spagna”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Editoria, Fnsi: governo colpisce piccole testate non grandi giornali. File: del Fondo beneficiano solo 5 giornali nazionali…

Rai, Tria: proroga a marzo 2019 per definire piano industriale ed editoriale. Conti in miglioramento

Riappare online (con un curioso sottotitolo) l’archivio storico de L’Unità. Mistero sull’autore dell’operazione