Pieno sostegno dell’Fnsi ai giornalisti dei quotidiani veneti del gruppo Finegil in sciopero per violazione del contratto

“Pieno sostegno ai colleghi dei quotidiani veneti del gruppo Finegil, La Nuova Venezia, La Tribuna di Treviso, Il Mattino di Padova e Il Corriere delle Alpi, che hanno deciso di scioperare contro una palese violazione del contratto”. Lo afferma in una nota la Federazione nazionale della stampa italiana.

“La necessità di assicurare la copertura di eventi, anche in situazioni di emergenza, non può in alcun modo giustificare l’utilizzo irregolare di collaboratori e precari – continua la Fnsi – Questi episodi, sempre più frequenti, devono spingere aziende e direttori a prendere in seria considerazione il problema del rafforzamento degli organici attraverso il regolare inquadramento dei giornalisti, senza pericolose e dannose scorciatoie come quelle dell’abuso di lavoro irregolare e dello sfruttamento di giornalisti precari”, conclude la nota.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Rai, Usigrai scrive a Fico, Casellati e Vigilanza: con riproposizione di Foa per la presidenza attenzione a rischi illegittimità

M5S attacca Odg: non serve. Abolizione già sul tavolo del governo. Replica Fnsi: ritorsioni non fermeranno la stampa

Rai: il 26 settembre alle 13 audizione per Foa in Vigilanza. Alle 19.30 il voto della commissione