31 agosto 2016 | 18:27

Aumentata dell’80% la visualizzazione di dirette su Youtube nell’ultimo anno e cresciuto del 130% il numero di filmati trasmessi in real time. La finale di Champions il video live più visto in Inghilterra

YouTube sta diventando uno dei principali canali per vedere video live. Secondo la piattaforma targata Google, la visualizzazione di dirette video sarebbe aumentata dell’80% nel corso dell’ultimo anno e nello stesso periodo sarebbe cresciuto del 130% il numero di live postati. “Quando gli utenti pensano ai video, che siano live o filmati on demand, pensano a YouTube. E i live non sono che una parte del quadro”, ha spiegato al Financial Times, Neal Mohan, head of product at YouTube.

Il video live più popolare in Inghilterra è stata la finale di Champions League, con oltre 2.2 milioni di spettatori.

Neal Mohan, head of product at YouTube

Già da 5 anni la piattaforma è aperta alle dirette, ma solo da giugno per un numero limitato di utenti, è stato annunaciato un servizio da mobile, seguendo l’esempio di Snapchat e Facebook, che con i loro tool mobile first stanno registrando risultati notevoli, e che stanno puntando sempre più su queste funzioni. Come del resto dimostra l’accordo siglato recentemente dall’app dei messaggi usa e getta con la NFL per caricare frammenti dei match di football o la scelta del social di Zuckerberg di pagare diverse media company per caricare video live sulla sua piattaforma, dove l’engagement degli utenti per i video in diretta è sei volte superiore rispetto ai video registrati.

Secondo Mohan YouTube può differenziarsi dalle altre realtà per la possibilità di monetizzare i contenuti con accordi pubblicitari. E lo stesso vale anche quando la diretta è terminata, ha specificato, ricordando come i ‘creators’ di YouTube sono pagati “centinaia di milioni di dollari”, con pagamenti in aumento del 50% ogni anno.