31 agosto 2016 | 15:47

News Republic acquisita dalla cinese Cheetah Mobile per 57 milioni di dollari

La compagnia cinese Cheetah Mobile ha comprato la startup francese News Republic. L’acquisto del news aggregator da parte dell’azienda orientale è stato pagato ben 57 milioni di dollari. Ma come mai Cheetah Mobile ha fatto un tale investimento?

(Gizblog –  03/08/2016) Per chi non lo sapesse, i news aggregator sono siti internet o programmi che possono radunare informazioni da diverse fonti per una consultazione più semplice e rapida. Sostanzialmente News Republic offre un servizio simile a quelli proposti da Flipboard, Apple News o RSS Reader.

Cheetah Mobile è la compagnia che sta dietro all’ottimizzazione di strumenti per computer e dispositivi mobili, come Battery Doctor ed il più noto Clean Master.

News Republic ha lavorato con ben 1650 testate giornalistiche che hanno permesso alla startup di avere accesso completo ad articoli e foto. Ciò ha consentito di realizzare un’app che permettesse all’utente di non doverla lasciare per consultare altre fonti.

Come qualsiasi altro news aggregator, è possibile cercare le categorie e gli articoli in base ai propri interessi. News Republic consente anche di seguire anche i propri amici in modo da poter ricevere dei “consigli” da loro su quali fonti consultare. News Republic rielaborerà poi i dati che, intrecciati fra loro, permetteranno al sistema di elaborare tutte le informazioni per suggerirvi altre testate adatte ai vostri interessi.

Nata a Bordeaux, in Francia, l’azienda aprì un ufficio a San Francisco e, stando a CrunchBase, News Repubblic avrebbe raggiunto il valore totale di 10.3 milioni di dollari.

Gilles Raymond, ceo e fondatore di News Republic

Gilles Raymond, ceo e fondatore di News Republic

http://gizblog.it/2016/08/cheetah-mobile-acquista-news-republic/