Le librerie romane Arion entrano nel gruppo Feltrinelli. Salvati sei punti vendita e 34 posti di lavoro

Le librerie romane Arion entrano nel gruppo Feltrinelli. Lo comunica il gruppo editoriale dopo aver “finalizzato i contratti di affitto d’azienda collegati alle procedure per salvare sei punti vendita della catena di librerie romane Arion e garantire continuità alle relative attività in modo da preservare il rapporto con i clienti romani”. I termini delle procedure di concordato preventivo in via di perfezionamento “prevedono, sotto il profilo occupazionale, la salvaguardia di tutti i 34 posti di lavoro e l’ingresso effettivo delle sei librerie nel gruppo Feltrinelli a partire da settembre”.

Marcello Ciccaglioni

Marcello Ciccaglioni

Arion, marchio che fa capo a Marcello Ciccaglioni, “ha costruito negli anni un rapporto molto intenso con la propria clientela, oltre a essere riconosciuto come uno degli elementi promotori della vita culturale del territorio”. Caratteristiche che rivelano “l’elevata affinità con le librerie del gruppo Feltrinelli che a livello locale, come su scala nazionale, si distinguono tradizionalmente come luoghi di servizio ma soprattutto come vere e proprie piazze della cultura: luoghi di scambio, contaminazione e incontro, strumenti di partecipazione alla vita collettiva”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Thompson (Nyt) giudica gli Ott: Google creativo, Fb complicato, Tw migliora ma sui social poca trasparenza

Inpgi contro Unci. Galimberti: intimidatoria richiesta danni dell’istituto a 14 cronisti

Nasce la Serie Bkt. Il produttore di pneumatici off-highway title sponsor del campionato cadetto