07 settembre 2016 | 14:47

Ascolti tv di martedì 6 settembre: share del 16% per le repliche di ‘Don Matteo’ trasmesse su Rai1; su Canale5 ‘Laura Pausini – Simili European Tour San Siro’ si ferma al 13,5%

Don Matteo continua a mietere successi in prime time anche in replica su Rai1: il primo episodio della nona stagione dal titolo “Sotto accusa” ha ottenuto 3 milioni 874 mila spettatori e il 16.11% di share, mentre il secondo “La veggente” è stato visto da 3 milioni 612 mila spettatori con il 17.80%. Su Canale 5 Laura Pausini – Simili European Tour San Siro ha raggiunto 2 milioni 537 mila telespettatori (13.5%).

Lo riporta l’agenzia Ansa.

Nella foto tre protagonisti della serie don Matteo: da sinistra, Terence Hill (don Matteo), Simone Montedoro (il capitano Giulio Tommasi) e Nino Frassica (il maresciallo Nino Cecchini) (foto Olycom)

Su Rai2 Ncis con l’episodio “Schegge impazzite” ha registrato 1 milione 850 mila spettatori (7.63%). Su Italia 1 300 – L’Alba di un Nuovo Impero ha registrato 2 milioni 14 mila spettatori (8.8%). Su Rete4 Solo per Vendetta ha raggiunto 986 mila spettatori (4.4%). Per i programmi di politica su Rai3 il nuovo programma di Gianluca Semprini Politics – Tutto è politica ha esordito con 1 milione 306 mila spettatori (5.56%) e a seguire la prima puntata della nuova stagione di Mi Manda Rai3 con al timone Salvo Sottile è stato seguito da 910 mila spettatori (6.35%). Su Rai1 Bruno Vespa che a Porta a porta ospitava il premier Matteo Renzi ha ottenuto 1 milione 310 mila spettatori (14.02%) ed è stato il programma più seguito della seconda serata. Su La7 In Onda ha registrato 1 milione 164 mila spettatori (4.9%). Per quanto riguarda l’informazione, il Tg1 delle 20 ha segnato 5 milioni 308 mila spettatori e il 26.34% di share, il Tg5 ha ottenuto 3 milioni 516 mila spettatori (17.11%), mentre il TgLa7 ha raccolto 1 milione 196 mila spettatori (5.86%). Su Rai1 subito dopo il Tg delle 20 l’appuntamento con Donne, il ciclo di mini film per la tv tratto dai racconti di Andrea Camilleri, ha registrato 4 milioni 61 mila spettatori e il 18.27% di share. A seguire Techetechetè che ha ottenuto 4 milioni 320 mila spettatori (18.28%). Su Canale5 Paperissima Sprint ha avuto 3 milioni 90 mila spettatori (13.09%). Spazio anche al calcio: su Rai2 nel tardo pomeriggio la partita valevole per le qualificazioni del campionato europeo Under 21 Italia-Andorra ha registrato 861 mila spettatori (5.59%).

La rete ammiraglia Rai si conferma leader nel prime time (17.19%), in seconda serata (15.55%) e nelle 24 ore (15.95%). Canale5 ha segnato il 13.16% in prima serata, l’11.43% in seconda, il 14.78% nell’intera giornata. Le reti Rai conquistato complessivamente il prime time con 8 milioni 785 mila spettatori (37.31%), la seconda serata con 3 milioni 639 mila spettatori (33.22%) e le 24 ore con 3 milioni 235 mila spettatori (34.81%). Mediaset ha raccolto in prima serata 7 milioni 313 mila spettatori (31.05%), in seconda 3 milioni 323 mila spettatori (30.33%) e nell’intera giornata 2 milioni 955 mila spettatori (31.8%).

Ieri su Sky in primo piano il Cinema, con una share del 3,15% in prime time. In particolare i nuovi passaggi del film L’abbiamo fatta grossa, dalle 13.50 circa su Sky Cinema 1/+1 HD, dalle 21.15 su Sky Cinema +24 HD e su Sky On Demand, hanno fatto registrare un ascolto di 335.125 spettatori. Da segnalare anche la prima tv del film Una sola verità, dalle 21.15 su Sky Cinema 1/+1 HD e su Sky On Demand, vista da 270.092 spettatori. L’edizione delle 20 di Sky TG24 HD sui canali del bouquet Sky e sul digitale terrestre ha fatto registrare un ascolto di 194.988 spettatori. Per lo Sport, in evidenza i match delle qualificazioni ai Mondiali 2018 che dalle 20.45 sui canali sport e calcio hanno fatto registrare un ascolto di 213.990 spettatori.